Utente 327XXX
Buongiorno, ho 26 anni e da un mese sono terrorizzata al pensiero di avere qualcosa di grave, prima di un mese fa eseguivo periodicamente (una volta al mese o ogni due) l'autopalpazione al seno, una sera casualmente togliendomi la maglietta mi sono accorta di sentire qualcosa di diverso al seno sinistro, nello specifico in basso, zona areola, ha una consistenza dura e tonda, le dimensioni sono penso paragonabili più o meno ad un pisello, non è dolente, neanche se la tocco (ovviamente il seno delicato se sto li troppo a manovrarmi mi indolenzisco per forza) ho aspettato fino ad ora perchè ho pensato fosse qualche variazione ormonale, qualche cisti che si sarebbe sgonfiata ma a distanza di un mese è sempre li, anche se a volte mi pare di non toccarla nello stesso posto, non ho idea a questo punto se sia mobile o meno...

La mia paura nasce dal fatto che mia nonna materna nel 1997 ha avuto un tumore, e dopo aver scoperto questa cosa ho iniziato ad avere dolori all'ascella della relativa parte, dolore sempre al braccio sinistro e fitte "intercostali" quelle pungenti per capirci che di solito ho ogni tanto quando fa freddo le ho avute anche più volte al giorno tutti i giorni, sempre nel lato sinistro. Ho preso appuntamento dal medico curante per venerdì, ma ho paura e mi chiedo se fosse il caso di prenotare qualche visita privata d'urgenza, forse ho sbagliato a "tergiversare" questo mese?

Nei mesi passati a causa del ciclo ho avuto spesso dolori e tensioni molto forti al seno, negli ultimi mesi invece nulla, è capitato che si gonfiassero anche delle ghiandole ma li capivo che facevano parte del seno, questa pallina oltre che ad essere in un posto insolito si sente proprio che è estranea!

Qualche medico può dirmi se è il caso di non aspettare oltre?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive PUO' ASPETTARE TRANQUILLAMENTE VENERDI' per la visita con il suo curante per essere tranquillizzata definitivamente

E intanto

>>Suggerimenti ?>>

Uno solo : stacchi immediatamente dalla ricerca sulla rete su un tema così ansiogeno

Legga perchè anche se su consulti richiesti per altre ragioni


https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.

https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.ht

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com