Utente 415XXX
Salve,
ho 43 anni e sono stata operata con quadrantectomia del QII di sinistra per K duttale infiltrante T2 No G3(3cm) Her 2 negativo Estr 80% Progesterone 70% Ki 67 42% alla revisione dei vetrini. Su istologico definitivo altro laboratorio 30-35%
Pregresso linfoma di Hodgkin trattato con ABVD /Mopp e radioterapia circa 28 anni fa
Scelta terapeutica chemio(senza antracicline) e radioterapia
Mi è stato proposto il protocollo TC(Taxotere e ciclofosfamide ogni 21 GG per 4 cicili totali) a seguire radioterapia+ terapia ormonale(exemestane+lhrh analogo)
Per il mio pregresso ero terrorizzata dall'affrontare una chemioterapia che in passato all'età di 14 anni mi ha devastato anche se con altri farmaci e senza le premedicazioni che oggi esistono,ma dopo consulto in IEO che ritengo tra l'eccellenza in Italia ho cominciato a metabolizzare e così tra 2 gg farò la prima infusione
Per assurdo ora mi ritrovo ad avere dubbi se sto facendo il massimo,dal terrore di rifare chemio sono passata alla paura di non fare il massimo come protocollo!(senza antracicline)
Il protocollo che andrò ad affrontare è un protocollo in adiuvante conforme alla mia stadiazione? G3, her 2 neg, linfonodi negativi, alta responsività ormonale.. eco epatica, scintigr e rx torace negativo
Inoltre un consiglio:la cuffia temica con il taxotere e ciclofosf serve a poco? E' l'ultimo dei miei problemi ma mi sento come se vivessi in una bolla....
GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Anche perché è stata seguita all'IEO c'è poco da aggiungere a quanto proposto.

Comprensibile e drammatico il suo vissuto [ "ero terrorizzata dall'affrontare una chemioterapia che in passato all'età di 14 anni mi ha devastato anche se con altri farmaci e senza le premedicazioni che oggi ...]

Non può fare paragoni perché come ha osservato i farmaci hanno minori effetti collaterali e altri farmaci li possono controllare meglio di 14 anni fa.

Noi ci occupiamo della PAURA (o meglio di quella che ha Lei : LA PAURA DELLA PAURA]

Venga presentandosi con un nome (anche falso se non se la sente) a trovarci su

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-453.html

e...scommetto con Lei che ...mi ringrazierà !

Tanti saluti
Salvo Catania

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Grazie dottore
Mi hanno detto che non é una chemio troppo troppo impegnativa...speriamo
sono entrata nel forum,l aggiornerò