Utente 369XXX
Gentili dottori,
sono una ragazza di 25 anni e sto chiedendo un consulto online perché ho diversi dubbi riguardanti l'autopalpazione. Da qualche mese ho iniziato a fare l'autopalpazione del seno però non riesco a distinguere le ghiandole da eventuali noduli. Al tatto il seno mi sembra pieno di tante piccole palline che mi mettono ansia. Ho prenotato un'ecografia al seno tra 10 giorni perché non ne ho mai fatte ed e credo che abbia l'età giusta per iniziare la prevenzione, ma volevo avere un vostro consiglio su come potrei distinguere le ghiandolette dai noduli.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Vetrone

20% attività
4% attualità
0% socialità
IMOLA (BO)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2015
l'auto-palpazione è sicuramente un'ottima abitudine. Spesso nella ghiandola "giovane" non è semplice riconoscere eventuali piccoli noduli. L'auto-palpazione può aiutare al riconoscimento di un "cambiamento" e visto che ha appena iniziato le consiglio di continuare con questa metodica per imparare a conoscere il suo seno (è sufficiente una volta al mese a metà ciclo). Sicuramente l'età è quella giusta per pensare alla prevenzione e un primo esame ecografico la potrà aiutare ad essere più serena.
Un saluto
Dr. Gaetano Vetrone

[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Legga

http://www.senosalvo.com/prevenzione/la%20mammella.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com