Utente 407XXX
Salve è da qualche mese che sento una specie di pallina sotto il capezzolo destro che non fa male a meno che non venga toccata. Tre settimane fa sono andato a fare una visita da uno specialista che dopo avermi fatto un'ecografia mi ha diagnosticato un'infiammazione della ghiandola mammaria per eccesso di sforzi. Io faccio attività fisica molto intensa. Il dottore mi ha detto che non era nulla di grave mi ha quindi prescritto un integratore all'ananas (per le sue proprietà antiinfiammatorie) da prendere per 5 giorni e mi ha detto non sforzare i pettorali per una settimana dopodichè avrei potuto tornare ad allenarmi normalmente. Ora sono passate tre settimane e per precauzione non ho mai più allenato i pettorali però la "pallina" è rimasta sempre uguale e non sembra dare segni di miglioramento. Quello che vorrei sapere è se posso ricominciare la mia attività fisica come se niente fosse e poi tanto passerà da sola oppure se devo aspettare che passi prima di poter risforzare i pettorali perchè altrimenti aggraverei ulteriormente la situazione.
Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senza una visita è difficile a distanza apportare il contributo che si aspetta.
Da quanto scrive >>è da qualche mese che sento una specie di pallina >> trovo strano che non sia ancora risolto il problema spontaneamente.

Sia per controllo, anche se non ci sono sospetti in senso oncologico, che per fare il punto su una diagnosi definitivamente chiederei al curante di fare una nuova ecografia prima di riprendere l'attività fisica intensa sui muscoli pettorali .

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/73-mammella-maschile-ginecomastia-carcinoma-patologia-mammaria.html

Tanti saluti
Salvo Catania

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com