Utente 302XXX
Salve, ho 35 anni e sto ancora allattando la mia bimba di 13 mesi (seconda gravidanza). A dicembre 2015 durante l'allattamento ho avuto l'impressione di sentire un piccolo nodulo al seno sinistro e sono andata subito dal senologo che mi ha fatto palpazione ed ecografia ma non ha rilevato anomalie. Per precauzione è stata fissata nuova visita per il 15 giugno scorso, anch'essa negativa sia alla palpazione che dal punto di vista ecografico. Oggi alzando il braccio davanti allo specchio ho notato un piccolo avvallamento sotto il seno destro (opposto a quello 'incriminato' a dicembre ma comunque ovviamente visitato nelle due occasione dal medico). Mi devo preoccupare? Cosa può essere? Che devo fare?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi dispiace ma l'"avallamento" occorre vederlo per formulare una diagnosi.
Da quanto descrive starei assolutamente tranquilla perché un sintomo come quello che descrive richiede tempi lunghi per evidenziarsi (e Lei è stata controllata dieci giorni fa).

Precauzionalmente se ha dubbi coinvolga il curante.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 302XXX

Grazie dottore, gentilissimo. Appena rientro dalle vacanze rifarò un controllo. Secondo lei devo rifare l'ecografia? Cos'altro potrebbe essere questo lievissimo avvallamento? Potrebbe essere collegato all'allattamento?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si...probabile abbia influito l'allattamento
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 302XXX

Buonasera dottore, sono andata dal senologo che mi ha fatto la palpazione. Questo il referto: 'si rileva nodulo 0.5 cm liscio, mobile, dolente, contorni netti, teso elastico, riferibile a microcisti in tensione o addensamento mastosico. Si conclude che la reale alterazione del profilo mammario sia attribuibile o al l'atteggiamento funzionale della mammella o alla microcisti in tensione anche se improbabile'.

Considerando che avevo fatto eco 15 gg fa, secondo lei posso stare tranquilla così o ne farebbe nuovamente una?

Grazie dottore

Ps. È normale che durante la palpazione si rilevino 'noduli' o 'cisti' o comunque formazioni/addensamenti che non vengono rilevati poi in ecografia?

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Può stare tranquilla !

Perché il senologo Le avrebbe detto...di non stare tranquilla ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com