Utente cancellato
Salve a tutti e un grazie anticipato a chi deciderà di rispondermi.
Provo a richiedere un consulto anche se al precedente non ho avuto nessuna risposta.
Sentivo da qualche giorno un piccolo nodulo sotto l'ascella in profondità dalla parte destra.
Sono andata A fare una visIta da un senologo che mi ha fatto visita e ecografia,dall'eco non é emerso al seno niente di particolare,sono una piccola cisti di forma ovalere,hanno specificato che ha tutte le caratteristiche di Benigni
Sotto l'ascella destragazzi invece ho un linfonodo reattivo di 15 mm.
Mi ha mandato a casa dicendo di tornare a controllare il linfonodo tra circa q0/15 giorni e di non impressionarmi perché potrebbe rimanere anche sempre cosí....Io ho 26 anni e nessuna precedente di tumore al seno in famiglia.
Volevo chiedere da cosa può dipendere un linfonodo reattivo si 15 mm?passEra da solo?o sarà necessaria una cura antibiotica o antinfiammatoria?
Posso stare tranquilla per quello.che riguarda il tumore al seno dopo aver fatto visita ed eco mammaria con esito negativo?Grazie a chi mi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive può stare assolutamente tranquilla e il riscontro di un linfonodo reattivo (presente in gran parte della popolazione che si depila le ascelle) non necessita solitamente neanche di controlli.

Ora però in attesa degli approfondimenti non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno
Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
https://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
https://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
https://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
297957

dal 2016
Grazie per la sua gentile risposta....no non ho nessun intenzione di rovinarmi l'esistenza :-) anzi devo dire che dopo l'eco e la visita fatta oggi sono molto più tranquilla non ho intenzione di fare altro se non un controllo annuale...ha ragione un po di "cancerofobia" mi é venuta specialmente perché ho avuto persone a me molto care a molto vicine con questo problema....poi sono un po fucina anche di mio...ma è davvero possibile che non torni piú alle sue dimensioni normali il linfondi?Grazie mille

[#3] dopo  
297957

dal 2016
Salve dotTore a dire la verità non ci sono riuscita a non avvelenati l'esistenza.
In rete si legge che questi linfonodi ascellari reattivi non sono poi troppo normali e che potrebbero nascondere Linfomi e tumori vari...vorrei farle un ultima domanda...Se di fosse trattato di una forma maligna di qualche linfoma o cose simili già l'ecografia l'avrebbe mostrato?

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Vede che quanto Le avevo allegato non è riuscito a tranquillizzarla nonostante il mio chiaro

"Da quanto descrive può stare assolutamente tranquilla e il riscontro di un linfonodo reattivo (presente in gran parte della popolazione che si depila le ascelle) non necessita solitamente neanche di controlli."
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
297957

dal 2016
Un po mi ero tranquillizzato ma ho alcune domande alle quali ne il medico ne il senoro che mi ha visitata hanno risposto...Ho provato a cercare qualche risposta sul web ed é servita solo ad agitarsi ancora di piú ...Io vorrei solo sapere per qaule motivo un linfonodo sotto l'ascella puó infiammarsi?,mi sembra strano che sia solo per la depilazione e il deodorante visto che mi sono sempre depilata le ascelle e uso lo stesso deodorante da anni...Sul web ho letto un sacco di malattie e ovviamente mi sono spaventata!poi vorrei sapere se tornerà normale e in quanto tempo.. Sto mettendo gentalin beta ma sembra che non gli faccia un bel niente. E in caso non dovesse diminuire devo veramente far finta che non ci sia??Sul web c'é scritto che qualcuno ha fatto la biopsia per i linfonodi che non si sgonfiano....Grazie mille

[#6] dopo  
297957

dal 2016
L'ultima domanda è poi non la disturbo piú. ..basta un ecografia per diagnosticare un linfoma?questa é la mia paura piú grande!