Utente 261XXX
Salve!
3 anni fa tramite eco mi hanno trovato un linfonodo intramammario nel quadrante esterno del seno destro.
Nel corso di 3 anni Fino a 8 mesi fa, data dell'ultima eco effettuata, il linfonodo in questione è stato visto da 4 radiologi diversi. Nessun dubbio sulla sua natura.
Ieri mi sono sentita il seno ed ho ravvisato un improvviso aumento di dimensione dello stesso. Appariva più duro e più grande. La dimensione da eco era di 1 cm circa. Secondo me al momento sarà di 1,4 cm.
Premetto che mio padre è oncologo e mia sorella radiologa del Niguarda. Me lo sono fatta subito ispezionare da entrambi che in effetti concordano sull'aumento. 3 settimane fa però avevo eseguito autopalpazione e non avevo ravvisato nulla, anzi mi sembrava ridotto.
Ora lo trovo così ingrossato. Sia mia sorella che mio padre mi hanno rassicurata, anche perché le caratteristiche sono sempre buone, piatto, molto liscio, ma io volevo un altro parere.
Può un appurato linfonodo intramammario trasformarsi in tumore?
Ps: sono in fase ovulazione e negli ultimi 3 mesi ho preso 3 kg circa di peso!
Grazie per la risposta!
Federica

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia assolutamente tranquilla da quanto descrive e ascolti suo padre e sua sorella

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com