Utente 428XXX
Salve dottore , sono una ragazza di 28 anni. E circa da due anni che sento un piccolo pallino sotto il seno destro , il quale si ingrandisce durante il periodo mestruale e sento un po di dolore. Premetto che non ho familiarità con tumore al seno.
Sei mesi fa ho fatto un ecografia al seno, la diagnosi era:
-Non lesioni nodulari solide, millimetrica ( mm5) formazione cistica nel Qie Dx . Non linfoadenomegalie entro i cavi ascellari.
Diciamo che per scrupolosità ho ripetuto l'esame ecografico al seno , e la diagnosi fatta da un altro ragiologo è stata:
-A ds in sede infero centrale, nodulo ipoecogeno a limiti netti , di dim mm 5x1,4 , probabile linfonodo intramammario. No tumefazioni linfonodali ascellari.
La mi domanda , e come sia possibile che mi hanno detto due diagnosi un po diverse. nel giro di 6 mesi? Può questa ciste o linfonodo trasformarsi in qualcos'altro con il passare del tempo. A questo punto quanto spesso mi devo controllare ?
La ringrazio in anticipo per ogni vostra risposta

[#1] dopo  
Dr. Attilio Leotta

24% attività
4% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
per prima cosa si tranquillizzi perche le piccole lesioni che le sono state riscontrate sono assolutamente benigne e restano tali anche con il passar del tempo.
Gradirei sapere se l'ecografia è stata effettuata sempre dallo stesso ecografista e se la seconda volta ha portato in visione la prima eco.
Comunque stia tranquilla.
Cordiali saluti
Dr. ATTILIO LEOTTA

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Dottore buonasera.
L'ecografia e stata effettuata da due medici diversi, il secondo aveva già visto la prima ecografia.
Quando mi ha fatto l'ecografia mi dice che è tutto a posto. Poi io gli ho detto riguarda questa ciste, e mi disse che non è una ciste ma un nodulo, probabilmente un linfonodo intramammario, perche non è liquida. Io sono tranquilla, l'unica cosa è non so se devo ripetere di nuovo l'esame magari sentendo un altro parere...