Utente 437XXX
Buongiorno,

ho 39 anni appena compiuti e sabato sera mentre mi lavavo ho notato un gonfiore sul lato esterno del seno visibile ad occhio nudo verso il braccio non verso l'interno.. Essendo il mio ginecologo in ferie per una settimana mi sono rivolta al mio medico curante che mi ha prescritto un'ecografia che ho effettuato questa mattina.
Il cui esito è questo." lo studio ecografico delle ghiandole mammarie ha evidenziato bilateralmente aspetti adenosici con alcune miullimetriche formazioni cistiche.
A destra la nodularità clinicamente apprezzabile a margini regolari e contenuto disomogeneamente denso con alcuni minimi spot iperecogeni. La formazione non presenta aspetti di sbarramento del fascio ultrasonoro ed ha un diametro massimo di circa 18 mm. Non si osservano in sede ascellare segni di adenopatia. Reperto meritevole di approfondimenti diagnostici" L'ecografista mi ha detto di stare tranquilla (ero agitatissima) e che sicuramente il ginecologo mi farà fare l'agospirato per sicurezza. Le ipotesi che mi ha dato o una cisti infiammata o traumatizzata con versamento di sangue. Gli ho raccontato che mi si era rotto il ferretto del reggiseno proprio in quel seno.
Vi preciso che non sento alcun tipo di dolore.
Visto che dal ginecologo dovrò andare la settimana prossima volevo sapere se davvero è escluso qualcosa di maligno. Capisco che un'ecografia da sola non possa dare sicurezza, ma volevo sapere gentilmente la vostra opinione e soprattutto capire se devo eliminare i reggiseni con il ferretto.
Vi ringrazio per la Vostra disponibilità
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive starei assolutamente tranquilla. Ma ovviamente la visita di verifica è indicata.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 437XXX

La ringrazio molto della sua celere risposta.

Buona giornata e buon lavoro.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com