Utente 159XXX
Buongiorno Dottore
Dopo aver effettuato un eco di controllo al seno quest anno ( dopo 6 anni che la ripeto per familiarità ) è apparso un nodulo di 12 mm qsi dx. Il dott ha consigliato l agoaspirato. Il risultati è stato c3 fondo ematico comprendente tralci fibrosi e discreta cellular. Prevalentemente in aggregati tubolari o i tipo adenosocomio rappresentata da elementi con nucleo ovale cromatica densa citoplasma wosinofilo. Alcuni aggregati in metaplasia apocrinica. Coesistono occasionali aggregati epiteliali di elementi con lievi atipie citologiche. Il dottore oggi mi ha fatto una biopsia ( anestesia locale con un ago più grande prelevato campioni di materiale ) ora devo aspettare 15 gg ( ho familiarità nonna materna). Posso avere un suo parere in base a ciò? È una giusta prassi? Grazie infinite..

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La prassi è correttissima perché un C3 citologico è un referto dubbio. Da quanto descrive è probabile che si tratti di una lesione benigna, ma in considerazione della familiarità è corretto approfondire tramite un esame istologico.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 159XXX

Grazie infinite Dottore ...Buona giornata ! L aggiornerò !

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 159XXX

dottore ci sono...
risposta presa !
lesione fibroadenomatosa in evoluzione sclerotica! mi hanno detto di star tranquilla e di fare eco tra un anno ! a quanto ho capito non può mutare giusto? O sbaglio ? grazie ancora !