Utente 452XXX
Buongiorno, ho 30 anni e sono in attesa da lunedì di esito di ago aspirato e l'ansia mi
Sta attanagliando non riesco a vivere serenamente e ho una bimba di 8 mesi.

Ho partorito il
23 settembre 2016 e ho
Allattato al seno fino a fine febbraio 2017. Senza prendere la pastiglia il
Seno non si è più riempito. Ho
Fatto
Un controllo ecografico (faccio tutti gli anni) e mi è stata riscontrata una cisti di 6 mm leggermente corpuscolata ovoidale e incapsulata, sospetti cisti corpuscolata o fibroadenoma? Mi fanno l'ago aspirato e durante l'esecuzione dell'esame eco guidato (fatto a detta del senologo dalla migliore ecografista specializzata in seno ) la cisti si svuota completam e sparisce. La dottoressa mi dice che avrebbe dovuto fare 3 punture in 3 punti diversi ma alla prima la cisti è sparita per cui non è nulla di maligno.

Le mie domande sono: fosse stato brutto e maligno si sarebbero avuto sospetti dall'eco?
Se a detta del senologo e della dottoressa un nodulo che si svuota è sempre benigno perché hanno mandato lo stesso il liquido in analisi?
Se il referto indicherà "materiale prelevato non sufficiente per diagnosi si consiglia di ripetere l'esame" cosa mi succederà?dove lo ripetono l'esame se la cisti è sparita?mi
Dovranno operare per asportarmi un pezzo di seno per analizzarlo visto che la cisti non si può più prelevare perché è sparita?
Vi prego rispondetemi sono completamente in ansia .

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I tumori non si svuotano mai completamente quindi può stare assolutamente tranquilla.

Non c'è altro da aggiungere (^__^)

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Grazie e' stato molto gentile.

Le chiedo un ultima cosa , qualora il materiale aspirato non fosse stato sufficiente e quindi risultasse un c1 cosa dovrò fare? L'analisi è stata fatta a vuoto?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si chiama ansia anticipatoria ( ^___^) paventare un risultato di cui non si conosce ancora l'esito. Abbia la pazienza di verificare l'esito e ne riparliamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Purtroppo sto curando una grave ipocondria emersa nel post parto ma la strada è ancora lunga e ogni visita ed esame l'attesa diventa un calvario .

La ringrazio infinitamente per la disponibilità e la aggiorno quando avrò l'esito .

[#5] dopo  
Utente 452XXX

Buongiorno mi scusi se continuò a scrivere ma purtroppo l'esito tarda ad arrivare , ho pagato 100 euro per fare l'esame provatamente proprio per avere l'esito in fretta e la dottoressa mi fa rispondere dalla segretaria che mi chiama in settimana senza alcuna pietà per il mio
Stato d'ansia , lo trovo molto scorretto. Detto ciò' io
So che lei a distanza non può sapere o azzardare diagnosi ma vorrei sapere se secondo lei posso stare tranquilla , devo partire per le vacanze ma sto pensando se annullare visto che non so cosa mi succederà.
La formazione ipoecogena di 6 mm si è svuotata durante l'ago aspirato ma ho letto che potrebbe comunque contenere cellule atipiche che alzano il rischio tumorale?o addirittura tumorali?oppure se si è svuotata è una cisti?
Inoltre il
Fatto che l'esame possa essere stato fatto a vuoto per materiale insufficiente e che non si sappia come ripeterlo perché non c'è più la formazione non mi fa dormire serena. Ho davvero paura di dovermi sottoporre ad altri esami invasivi.
Mi può aiutare a chiarirmi un po le idee?
Grazie mi scusi ma sono molto agitata come avrà notato