Utente 452XXX
Salve sono qui x una rassicurazione o consiglio ho paura di avere un tumore al seno nonostante tutto abbia fatto.4 eco al seno in.un mese faccio continuamente autopalpazione sembra.che sento tutti nodulini non capisco se sono.noduli o il mio seno ... ce da dire che allatto anche .
Oggi giorno molte ragazze giovani muoio di tumore al seno..
Non so cosa pensare dovrei fare un altra eco?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
SI, NE FAREI UNA AL GIORNO PER QUALCHE MESE (^___^)

Da quanto scrive stia tranquilla e non faccia altro !

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Un consiglio come.ho detto ho fatto più di un ego il radiologo mi aveva soltanto trovato un piccolo linfonodo nel cavo ascellare di sinistra invece la senologa mi aveva trovato anche una ciste nel seno destro ora toccandomi il seno sento una cosa dura che al tatto appena tocco sembra sfuggire mi devo avere paura a fare un ulteriore controllo

[#3] dopo  
Dr. Benedetto Battaglia

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente, come Le ha già scritto il Collega, con quattro ecografie al seno in un mese credo che possa stare assolutamente tranquilla!! oltretutto durante l'allattamento la comparsa di noduli mammari è normalissimo perchè la mammella cambia la propria struttura interna ed il suo aspetto.
Se il pensiero non la fa dormire, si rivolga ad un centro di Senologia Ospedaliero e faccia un ulteriore visita con palpazione e controllo ecografico.
cordiali saluti
Dr. Benedetto Battaglia
Chirurgia Generale ed Oncologica
www.benedettobattaglia.it

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Io la ringrazio per la risposta comunque ci tenevo a precisare che le €4 sono state fatte nell'arco di 5 mesi di cui tre da lo stesso radiologo luna da una senologa oncologa.
Le volevo porre un'altra domanda è possibile che si formi un tumore maligno nell'arco di 5 mesi tra un eco e l'altra.
Le domando questo perché il radiologo non ha mai visto questa ciste al lato destro che la senologa a detta sua visto un'altra domanda mi domandavo perché si formano queste cisti e che possibilità hanno che si trasformano in tumore

[#5] dopo  
Dr. Benedetto Battaglia

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gen.le utente, 4 ecografie in 5 mesi sono abbastanza per stare davvero tranquilli; un tumore può comparire in qualsiasi momento, i controlli servono proprio a poter vedere la "nascita" di una lesione per poter porre rimedio subito, un controllo ogni 6 mesi può bastare; una lesione cistica (o simil cistica) non è assolutamente una lesione maligna, può comparire ed andar via quindi è possibile che non ci fosse ad uno dei controlli che ha effettuato.
Cordiali saluti
Dr. Benedetto Battaglia
Chirurgia Generale ed Oncologica
www.benedettobattaglia.it

[#6] dopo  
Utente 452XXX

La.ringrazio x la risposta .
Mi chiedevo statisticamente che probabilità ho.di poter avere un tumore al.seno.
Ho 27 due gravidanze ho allattato la prim bimba x due anni poi la secondo sto ancora allattando.non.ho.nessun caso familiare di tumore alla seno

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma che vuol dire statisticamente ?

Ha le probabilita' della popolazione generale NON ad alto rischio.

Le ribadisco che non deve fare assolutamente nulla oltre a quanto ha sin qui fatto,

Se poi vuole rovinarsi l'esistenza con preoccupazioni immotivate faccia pure...

E da quanto descrive NON c'e' alcuna ragione di eseguire controlli ogni 6 mesi come consigliato dal collega, PERCHE' SERVIREBBE SOLO AD INCREMENTARE IL SUO GIA' ELEVATO E INGIUSTIFICATO STATO DI ANSIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 452XXX

Io ringrazio entrambi i medici per la risposta e per quanto riguarda il signor Catania le volevo precisare che già mi sto ammalando per questa situazione infatti sono ancora da uno psicologo perché sono diventata ipocondriaca quindi nell'arco di 5 mesi ho temuto e creduto di avere tutte le malattie più brutte possibili e immaginabili nonostante tutto abbia avuto rassicurazioni da vari medici questa cosa non mi passa la ringrazio comunque mi scusi per l'arroganza di voler capire le cose

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se Le ho risposto con sicurezza ....di "non incrementare il suo gia' elevato stato di ansia" e' perche' me ne occupo da sempre.
Il tumore e' curabile. La paura del tumore e' meno curabile.
A Lei non servono le rassicurazioni "tecniche" perche' poi tornera' ad avvitarsi su una NUOVA paura in un loops infinito.

I colleghi dovrebbero non prescrivere INUTILI esami, ma ascoltare le ragioni del suo disagio ed imparare a riconoscerle.

Le paure sono normalissime reazioni in tutto il mondo animale e sono ADATTIVE. Ma quando sono ripetitive e pervasive...sono DISADATTIVE.

I medici che l'assecondano nei controlli, e se lo fanno online ancora PEGGIO, fanno peggiorare la situazione piuttosto che aiutarla.

Occorre un volume e forse non basterebbe per correggere alcuni suoi pregiudizi su questa malattia derivati probabilmente da una esplorazione senza guida di informazioni sulla rete.

Partendo ovviamente da QUALCOSA che e' accaduta nel suo passato.

Nessuno puo' negare che la situazione sia complessa, ma curabile senza alcun dubbio.

Le suggerisco di insistere con il supporto psicologico perche' Lei non ha neanche un rischio elevato per questo tumore.

Insista solo su quello piuttosto che con esami INUTILI e ANSIOGENI.

Se non bastasse le suggerisco un differente approccio alla malattia, perché di cancro si guarisce, ma è più difficile guarire dalla seconda e più grave malattia che si accompagna ad esso : la paura del cancro !

Guardi come parlano I MALATI DI CANCRO VERI DELLA LORO MALATTIA : si riappropriano della loro vita nonostante questa, mentre Lei, SANA, rischia di farla paralizzare dalla paura.

Di questo ci occupiamo da anni nel mio blog RAGAZZE FUORI di SENO, cui partecipano anche molte figlie di madri ammalate .
https://www.medicitalia.it/news/senologia/6986-blogterapia-ragazze-fuoridiseno-rfs-bilancio-anniversario.html

in cui e' possibile correggere molti dei suoi pregiudizi su ereditarieta', prevenzione, e soprattutto PAURE e DARE SEMPRE SPERANZA

https://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/4700-dare-speranza-fattori-predittivi-mera-informazione-condanna.html

Continui con il supporto e poi, molti l'hanno fatto, come quelli che avendo paura dell'acqua vengono scaraventati in mare
se lo desidera (si presenti con un nome, anche fasullo) e dica pure che l'ho invitata io, cosi' puo' saltare tutti i preamboli ed entri nel nostro blog delle RAGAZZE FUORI DI SENO e Le prometto che non la lasceremo sola..
RIASSUMA LA SUA STORIA E PARLI DELLE SUE PAURE senza remore.....

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-820.html

Tanti SALUTI
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dimenticavo : se fosse una mia paziente con la storia clinica che non descrive, ma fa bene intuire, le chiederei di ABOLIRE PER SEMPRE LA PRATICA DELL'AUTOPALPAZIONE ! (^__^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#11] dopo  
Utente 452XXX

Dottor catania la ringrazio veramente tanto x i suoi consigli farò ciò che.mi e stato suggerito.
L'unico vero medico.che può aiutarmi è uno psicologo.
Un saluto grande

[#12] dopo  
Utente 452XXX

Dottore mi scusi ma volevo un chiarimento ho appena letto un articolo dove diceva che le donne dopo la gravidanza hanno più alto il rischio di contrarre un tumore per i prossimi tre anni la persona ignorante mi domandavo perché questa cosa e se era riferito a tutte le fasce d'età...
Io ho sempre pensato che la gravidanza e l'allattamento fossero una sorta di protezione mi potrebbe spiegare in parole povere

[#13] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Perche' si ha un TRANSITORIO incremento di stimolazioni ormonali.

Quindi si puo' parlare di INCREMENTO DEL RISCHIO transitorio, ma poiche' I cambiamenti provocati dalla gravidanza hanno un effetto positivo, a distanza di tempo si acquisisce una maggior PROTEZIONE DEFINITIVA.

Per tale ragione gravidanze e allattamenti vengono incoraggiati.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#14] dopo  
Utente 452XXX

Allora credo di aver capito che la gravidanza aumenta in modo transitorio x i seguiti tre anni però ha effetti protettivi a luogo termine...
Allattamento invece ha solo effetti protettivi...
La ringrazio e solo che solo molto terrorizzata da questo tipo di.tumore troppe ragazze giovani sotto i 35 anni si ammalano di questo male.ho paura che sarò una di quelle nonostante abbia avuto le mie due.gravidanze a soli 23 anni

[#15] dopo  
Utente 452XXX

Dottore ho sempre dri pizzichi al.lato sinistro e qualche spia