Utente 479XXX
Salve, io ho un problema che riguarda la simmetria del seno. Differiscono di forma e leggermente di dimensione , ma non sempre. Voglio dire, quando i capezzoli sono turgidi , il seno è simmetrico, o se c'è una leggera asimmetria quasi non si nota, sebbene il destro rimanga comunque un po' più grande del sinistro. Quando sono rilassati, il destro è più "sceso" rispetto all'altro, meno sodo, e il capezzolo/areola un po' più grande dell'altro. Si nota , ma è ancora sopportabile. Quando sono vicino a una fonte di calore, o comunque quando ho caldo, il destro assume le caratteristiche che ho elencato prima, ma più accentuate. Risultato: il sinistro rimane SEMPRE uguale (al massimo varia leggermente il capezzolo da turgido a rilassato), mentre il destro cambia a seconda della situazione . Dunque soprattutto in certi momenti, l'asimmetria si nota molto: un capezzolo e l'areola molto più grandi dell'altro, un seno più rilassato e più grande dell'altro e più in basso. Io non capisco perché l'altro non ha le stesse caratteristiche, e non varia così tanto a seconda delle situazioni. Ho anche la scoliosi, quindi non so se possa influire per quanto riguarda la posizione (dato che uno è più in basso ). C'è qualcosa che posso fare? Potrebbe essere anche un problema di salute o esclusivamente estetico?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive non si evince alcunche' di patologico anche perche' I seni non si "comportano" allo stesso modo.
Nel suo caso ovviamente solo con la visita si possono ricavare elementi utili per una corretta interpretazione del quadro che descrive.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com