Utente 474XXX
Salve sono una ragazza di 21 anni, e ha gia da una settimana che ho l'areola (parte rotonda del seno) da entrambi i seni gonfie pero questo gonfiore sembra quasi che va e viene e i primi giorni ho avuto bruciore ai capezzoli. Inizialmente non ero tanta preoccupata fino a quando il mio medico curante visitandomi mi disse che puo essere sintomo di gravidanza. Io pero il mio ultimo rapporto completo è stato a dicembre, poi pero ci sono stati rapporti incopleti e mi chiedo come possa avvenire una cosa del genere;
Mi ha detto di aspettare il ciclo, dovrebbe venirmi domani, però non ho una mestruale puntuale, capita che mi viene giorni prima o giorni dopo. Per il momento sto aspettanto, ma questa situazione mi mette tanto ansia essendo ancora una "ragazzina". Però mi sorgono dei dubbi, sin da piccola ho sempre fatto ecografia al seno, difatti quest'anno mi spetta. Faccio queste ecografie perche il mio seno è un seno granuloso. Spiego in maniera precisa con ciò che è scritto nei miei referti:
- SENi a struttura fibroghiandolare
- 27 febbraio 2017 mi dissero: l'esame evidenza aree di fibrocistica, nel contesto di una di questa si evidenzia una formazione ipoanecogena di mx 1,12 cm e nell' 08 maggio 2017 ho rifatto la visita e mi dissero che :la stessa formazione ipoanecogena dei mesi precedenti con l'aiuto delle bustine si è ridotta a 0,72 cm.
Quindi puo essere dovuto a questo seno granuloso? Perche con il tempo mi ha causato un disagio oltre il dolore atroce quando arriva il ciclo mestruale, sia anche a livello estetico perche un seno è più grande dell'altro. Voi cosa ne pensate? Spero mi sia spiegata bene perche ho davvero bisogno di qualche consiglio.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I fenomeni che descrive nulla hanno a che vedere con problemi oncologici, ma solo funzionali (ormonali)

Faccia il controllo programmato in tutta serenita'
Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 474XXX

Grazie della risposta, ma lei pensa che questo preblema sia dovuto ad una gravidanza?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non si puo' fare una diagnosi di gravidanza dai sintomi a carico della mammella
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 474XXX

Grazie mille della sua disponibilità, cordiali saluti !