Utente 576XXX
Buongiorno, ho 39 anni e un carcinoma alla mammella infiltrante ormononegativo Her2 positivo ki-67 40%, attualmente sto facendo chemioterapia adiuvante prima dell’intervento chirurgico.
Già fatto 4 ciccli di EC e sono alla 5a di 12 di taxolo+pertuzumab +transtuzumab.

Ho scoperto la neoplasia a luglio mentre ero al terzo mese di allattamento.
Le mestruazioni mi sono comparse dopo aver smesso di allattare il 26/09 (prima chemio il 21/08) e a novembre sono nuovamente scomparse.
Non desidero altri figli, ma non vorrei neppure andare in menopausa precoce...sento che a molte durante la chemio mettono le ovaie a riposo...secondo lei va bene non fare nulla o è il caso che vada da un ginecologo?
La mia oncologa è completamente disinteressata al problema (non mi ha neppure fatto un test di gravidanza prima di iniziare la chemio)...
Grazie in anticipo per la risposta.

Buona giornata

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' un problema oncologico e non ginecologico e quindi non comprendo il fatto che la sua oncologa sia completamente disinteressata. Basta parlarne !

Se desidera un approfondimento
Le rispondero’ senz’altro, ma dovrebbe ripostare con il copia incolla sul link che le allego di seguito perche’ per comprendere meglio la mia replica potrebbe rendersi necessario allegare qualche immagine (qui non e’ consentito).
Questo e’ il link dove ripostare
https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-10513.html
La pagina si aggiorna continuamente per l’arrivo di altri commenti. Le potranno soprattutto rispondere tante sue compagne di avventura che presentano una situazione analoga alla sua
Se guarda in fondo alla pagina ,e se ha fatto il login, si apre una finestra dove potra’ postare il copia incolla.
Ripeta tra i dati eta’ ed esito di visite o esami strumentali e se ha una familiarita’ per tumore al seno ed ovaio.
Deve presentarsi (obbligatorio) con un nome anche di fantasia se lo desidera va benissimo.
OBBLIGATORIO PRESENTARSI CON UN NOME ANCHE DI FANTASIA

L’aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com