Esito di ecotomografia senologica

Buonasera oggi mia moglie ha sostenuto un ecotomografia al seno con la seguente diagnosi: "A SX in sede retroareolare profonda, presente formazione nodulare di c.
a.10x7 mm, solida, a margini non ben delimitabili, iperdensa nella porzione centrale.
Opportuna l'esecuzione di una microbiopsia finalizzata alla caratterizzazione.
"
Ora so bene cos'è una biopsia ma vorrei capire se già si possa leggere qualcosa tra le righe...Grazie e spero di aver più info...
[#1]
Dr. Salvo Catania Oncologo, Chirurgo generale, Senologo 31,7k 1,2k 77
E' una diagnosi di DUBBIO e non come teme lei di sospetto.
E nel dubbio ..non si può leggere nulla !

Se desidera un approfondimento ( e quando le rispondero' glielo comunichero' anche qui)
Le rispondero’ senz’altro, ma dovrebbe ripostare con il copia incolla sul link che le allego di seguito perche’ per comprendere meglio la mia replica potrebbe rendersi necessario allegare qualche immagine (qui non e’ consentito).

Questo e’ il link dove ripostare

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-21701.html

La pagina si aggiorna continuamente per l’arrivo di altri commenti. Se guarda in fondo alla pagina ,e se ha fatto il login, si apre una finestra dove potra’ postare il copia incolla.
Ripeta tra i dati eta’ ed esito di visite o esami strumentali e se ha una familiarita’ per tumore al seno ed ovaio.
Deve presentarsi (obbligatorio) con un nome anche di fantasia se lo desidera va benissimo.
OBBLIGATORIO PRESENTARSI CON UN NOME ANCHE DI FANTASIA. Lo ripeto due volte mi raccomando.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio