Utente 358XXX
Erordisco chiedendo subito scusa per il mio modo di esprimermi, ma non è il mio campo.
Ho un problema che si schematizzare in questo modo: in una situazione di eccitamento il pene non si posiziona in modo retto ma si ingrossa, normalmente,e stà a penzoloni,solamente sforzandomi molto riesco a farlo un pò alzare ma questo per un massimo di 3/4 secondi.Questo problema non mi ha mai evitato di avere dei rapposti sessuali ma non essendo normale vorrei sapere di che carattere sia il problema, io ho sempre pensato che sia un fattore di nervi ma, come detto, non sono pratico. Potete darmi una idea?

[#1]  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
VERONA (VR)
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
è difficile con i dati che ci dà poter dare una interpretazione. Mi sembra di capire che in erezione lei ottenga un rigonfiamento del pene, ma non una piena rigidità. Se così fosse il consiglio è di farsi valutare da un andrologo per capire le cause del perchè ciò accade.

Cordialmente,

Edoardo Pescatori
Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it

[#2] dopo  
Utente 358XXX

la mia paura era questa , ossia di non riuscire a spiegarmi.
Il pene diventa rigido (non gonfio) ma stà a penzoloni, e solo sforzandomi riesco a portalo retto.
Avevo esposto questo problema al mio urologo, il quale mi ha detto che poteva essere un problema al corpo cavernoso, ma poi mi ha detto che vedremo e di non preoccuparmi.....

[#3]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
GIOIA DEL COLLE (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
si rivolga da un andrologo magari con le foto in erezioni e nelle proiezioni antero posteriore e latero-laterale così da poter spiegare meglio il problema
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

[#4]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
CASSINO (FR)
NAPOLI (NA)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
consiglio anche io una visita andrologica in modo da capire le cause di questo suo problema
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#5] dopo  
Utente 358XXX

Vi ringrazio per il consiglio

[#6]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo problema potrebbe essere legato a vari fattori.
Senta un bravo specialista. Il Dottor Pescatori, estremamente competente, le sta molto vicino
Cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org