Utente 115XXX
Salve, 1 mese fa mi sono operato di circoncisione totale.

Intervento ottimo, come dichiarato dalle successive due visite effettuate da differenti urologi.

Ho anche ripreso i rapporti sessuali, e tutto sembra funzionare decisamente alla perfezione.

Unica pecca: (Premetto l'assoluta pulizia del pene) da qualche giorno a questa parte, a distanza di qualche ora dalla doccia, tra il glande e la cicatrice (invisibile) esce una modica quantità di liquido bianco molto poco denso. Non penso sia liquido seminale, e non c'è alcun tipo di dolore.

Cosa può essere ? Penso sia pus, ma ho qualche dubbio, perché disinfetto tuttora saltuariamente la parte interessata, e non ho alcun tipo di dolore che mi possa far pensare ad un infezione.

rientra, secondo Voi, nella normale routine post-operatoria ?


grazie

[#1]  
Dr. Enrico Conti

40% attività
8% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
LA SPEZIA (SP)
SARZANA (SP)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2011
Caro signore, certamente non è normale routine postop. E' possibile che nel tragitto di uno dei punti di sutura vi sia un piccolo granuloma che da adito alla formazione di pus. Si faccia vedere dal Suo operatore per un consigliosul da farsi (di solito basta poco). Cordiali saluti
Dr. Enrico Conti
Specialista in Urologia e Andrologia
Primario Urologo ASL 5 Spezzino

[#2] dopo  
Utente 115XXX

altra cosa da rilevare.. si è formato nella parte dx sotto al glande un piccolo rigonfiamento.. un canottino..