Utente 164XXX
Salve,
A mio, padre un uomo di 69 anni, gli è stata asportata la prostata lo scorso anno per la presenza di cellule tumorali.
L' operazione è andata bene come i vari controlli successivi.
Gli è stato proposto di soggiornare ad Ischia in un hotel ove risiedono delle terme. Sul fatto che lui possa fare le terme/fanghi ad Ischia due medici hanno avuto pareri discordanti data la presenza di radioatttività nell' acqua.
Desidererei, se possibile, un ulteriore parere in merito.
Grazie.

[#1]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Non ci sono controindicazioni l acqua termale non e' radiottiva se non nessuno potrebbe fare i bAgni termali
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#2] dopo  
Utente 164XXX

mi permetto di allegare ciò ce ho trovato sul sito del comune di Ischia, solo per essere più chiaro su ciò che intendevo.
Grazie
************************************************
Radioattività

Quasi tutte le acque termali possiedono radioattività dovuta a sostanze gassose originatesi da bario, attinico, radon, solo eccezionalmente da sostanze solide.

L’emanazione da radon è quella che interessa quasi tutte le acque minerali in genere.
La radioattività è la proprietà che hanno alcuni elementi di emettere radiazioni spontaneamente: tali radiazioni sono denominate alfa, beta e gamma.
Una sostanza instabile in natura evolve verso la stabilità ed è questo fenomeno chiamato di transazione del nucleo che caratterizza la radioattività.

In campo termale non bisogna allarmarsi quando si legge: “acque radioattive”, magari pensando alla bomba atomica, perché le acque d’Ischia non sono pericolose per l’organismo.

Il radon, elemento chimico, ha un potere penetrativo labilissimo, è dotato, infatti, di una vita brevissima, tale quota di radioattività esplica un effetto benefico in numerosissime patologie.

[#3]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASSINO (FR)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Appunto tale radiottivita' non comporta pericolo
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com