Utente 148XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni, ieri mentre mi depilavo le parti intime con un rasoio elettrico, per sbaglio ho sfiorato il glande provocando un piccolissimo taglietto, è uscito un pò di sangue ma poi il taglio si è subito chiuso e si è formata una crosticina. La sera, tornato a casa, la crosta è saltata ed è uscito poco sangue, così ho pensato di mettere un piccolo cerotto. Il giorno dopo, sono stato tutto il giorno con questo cerotto sul glande, la sera ho pensato di cambiarlo, ma quando l'ho tolto la ferita si è riaperta, facendo uscire una notevole quantità di sangue, che ad esser sinceri mi ha fatto spaventare un pò. Poi però si è fermata subito la fuoriuscita di sangue, così ho disinfettato tutto con dell'acqua ossigenata e ho deciso di non rimettere il cerotto, lasciando il glande scoperto, in modo da far cicatrizzare la ferita.
Mi devo preoccupare per questo piccolo taglietto oppure farà il corso di una qualsiasi altra ferita? E' consigliabile applicare qualche cicatrizzante?

Grazie in anticipo, attendo risposta con ansia.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si pasticci!

Appena possibile bisogna sentire ora il suo medico di fiducia e poi a ruota anche il suo andrologo di riferimento, soprattutto se questo ulteriore passo sarà consigliato dal suo medico di famiglia.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 148XXX

Ma quindi è grave? Non c'è possibilità che la ferita si rimargini da sola? Comunque ora si è riformata una crosticina e sembra essere tutto a posto, starò attento a non farla saltare di nuovo. Sinceramente mi vergogno un pò a parlarne con il medico di famiglia, soprattutto perchè è una donna.

Grazie per la velocissima risposta!

[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
caro lettore,

una piccola ferita della mucosa del glande o prepuzio non può avere necessita di trattamenti più invasivi di un semplice tamponamento ed applicazione di un cerottino. Come tutte le ferite quando stacca il cerotto si manifesta un nuovo sanguinamento in genere modesto-miodestissimo (ma che può spaventare).
Cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4] dopo  
Utente 148XXX

Ok, quindi basta lasciare che la ferita guarisca da sola, giusto?
Comunque da quando si è riformata la crosta ieri, non mi è più saltata e non ci sono state altre fuoriuscite di sangue.

Grazie ancora per le risposte.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo e, appena possibile, se possibile, senta anche in diretta almeno il suo medico di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 148XXX

La ferita è completamente guarita, anche se la zona è ancora leggermente arrossata. Così mi sono venute delle paranoie, riguardo al fatto che due anni fa sono stato operato per un cheloide sul lobo dell'orecchio, causato da un infiammazione al buco del piercing, e ho paura che possa ripresentarsi la stessa situazioni sul glande, in seguito a questo taglietto. E una cosa possibile?

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Difficile sul glande ma, senza una valutazione clinica diretta, poco altro le possiamo dire.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com