Utente 325XXX
Gentili dottori domani devo effettuare una spermiocoltura, vorrei sapere : prima di effettuarla devo urinare oppure no? Su alcuni siti si legge una cosa su altri siti, un'altra. Io devo effettuare SOLO spermiocoltura per valutare se ci sono infezioni sessuali o altre infezioni comunque. Mi sembra strano si debba urinare prima di raccogliere lo sperma.

Altra domanda è, quanto tempo massimo deve passare prima che porti il contenitore al laboratorio?Preferisco farlo io a casa altrimenti non ci riuscirei...

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

L'esito della spermiocoltura in genere non dovrebbe essere influenzabile dal fatto di aver minzionato o meno. Comunque in linea di massima è pereferibile non minzionare subito prima della raccolta stessa. Se deve raccogliere il campione a casa si ricordi di trasportarlo in laboratorio entro 30-60' cercando di evitare contaminazioni del campione prelevato.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#2] dopo  
Utente 325XXX

Dottore grazie per la risposta, mi perdoni in rete però ho trovato risposte tra loro diverse sull'ultima cosa che ha scritto. Il portarlo entro 60 minuti è importante anche se si deve fare SOLO una spermiocoltura che riguarda la possibile presenza di una infezione? Cioè a me non interessa sapere nulla sulla fertilità e cose del genere tipiche di spermiogramma io devo fare solo una spermiocoltura

[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Il discorso del trasporto per spermiocoltura in effetti non è così importante come la coltura, però tenga presente che se passa troppo tempo fra la raccolta e la consegna si potrebbe avere qualche modifica chimico-fisica del liquido biologico che può determinare ad esempio una inibizione della crescita di eventuali batteri presenti che nell'ambiente esterno sono molto vulnerabili.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#4] dopo  
Utente 325XXX

Capisco grazie.

E ' importante anche la quantità di seme? Purtroppo per la fretta non ho eiaculato molto ,anzi direi piuttosto poco

[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
La quantità non è un fattore determinante.
Cordiali saluti
Gino Scalese