Bollicina sulla pelle del glande

Buongiorno,
Ho notato da qualche tempo la formazione di una sorta di piega della pelle sulla base inferiore del glande, accanto alla parte inferiore del frenulo.
L'effetto alla vista è quello di un leggero rigonfiamento oblungo. Come una piccola vena quando si gonfia. Non si presenta di colore differente rispetto alla pelle del glande.
Al tatto è invece rigida, quasi come fosse solida (o piena).
Questa piega non mi da alcun fastidio ma di recente ho notato che si è venuta a formare (all'interno di essa) una specie di Bollicina ad acqua, anch'essa rigida al tatto , che durante le erezioni è più grande (come se si gonfiasse) per poi diminuire di grandezza a distanza di qualche ora.
Ho un rapporto di coppia stabile, non faccio sesso occasionale e non uso il preservativo.
Che cosa potrebbe essere? E a che tipo di visita dovrei sottopormi?

Cordiali saluti

D
[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27.3k 655 55
Carosignore,
non pare alcunchè di grave. Si faccia vedere dal medico di base per intanto. .