Utente 378XXX
Gentili dottori, anche se appena finisce il ciclo eseguirò un'isteroscopia di controllo, volevo avere un parere sulla mia situazione. A maggio in seguito ad isteroscopia diagnostica mi è stata diagnosticata un'iperplasia dell'endometrio con una formazione polipoide, endometrio omogeneo, ma irregolare ed ispessito. Tutti gli altri valori (colore, vascolarizzazione ecc) erano nella norma. Mi ha prescritto quindi terapia con Cerazette per 3 mesi e poi un'ulteriore isteroscopia di controllo. Durante i mesi di assunzione di Cerazette (da giugno) ho sempre avuto il ciclo (ogni 24 giorni, invece che 28 come prima), ad agosto anche qualche giorno di perdite tra i due cicli. I cicli sono stati preceduti da spotting molto scuro con grumetti quasi neri, sono stati molto abbondanti, con dolori mestruali più prolungati (prima avevo mal di pancia solo il primo giorno, adesso anche per tutto il ciclo), a volte con grossi coaguli e durano una settimana. So che con Cerazette gli effetti sul ciclo sono i più disparati, ma visto che doveva mettere a riposo il mio endometrio non mi aspettavo questo effetto. Vuol dire che la pillola non sta avendo alcun effetto e che magari l'iperplasia sta progredendo sempre di più? Sono preoccupata che possa evolvere in qualcosa di brutto, e sono sfinita da questo ciclo, magari esagero, ma per me è un grande disagio.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se è presente una formazione polipoide , quest'ultima non risponde alle terapie ormonali .
Il CERAZETTE agisce sull'endometrio , ma non sulla formazione poilpoide.
Una cura più intensa potrebbe essere l' inserimento di uno IUS (non IUD o spirale) sistema intrauterino con un progestinico (Jaydess, Mirena) con azione diretta sull'endometrio .
Una Isteroscopia di controllo chiarirà il dubbio , e se presente la formazione polipoide è bene rimuoverla
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 378XXX

Salve dottore, la ringrazio per la risposta. Ho smesso di prendere Cerazette e eseguito isteroscopia di controllo, che ha rivelato un utero normale, senza ispessimento e senza polipo. Per mantenere il tutto pulito all'arrivo del prossimo ciclo inserirò proprio la minispirale.
Dal momento però che con cerazette avevo sperimentato ciclo abbondante e ravvicinato, invece di amenorrea, è possibile che sarà così anche con la spirale?

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non penso l'effetto dello Jaydess è assicurato
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI