Utente 108XXX
Salve, è da un po'di tempo che a volte mi viene un forte dolore al testicolo destro che si propaga nell'interno coscia e il fianco.Ho fatto un'ecografia e mi hanno detto che è una lieve infiammazione e che ho il testicolo che tende a muoversi verso l'alto e che la causa dell'infiammazione sia stata causata da uno sforzo elevato,hanno escluso la possibilità di un varicocele, mi hanno dato una cura con degli antiinfiammatori e infatti mi era passato.Ma ora è tornato il problema.Ora devo fare una visita da un urologo.Voi cosa pensate che possa essere?Grazie.

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
solo un accurato esame clinico potrebbe confermare il sospetto diagnostico che Le è stato posto. E cioè che si possa essere di fronte ad un caso di cosiddetta "sindrome del testicolo in ascensore". In poche parole, il o i Suoi testicoli sarebbero predisposti a risalire in maniera abnorme nel canale inguinale, dietro stimoli di svariata natura, più o meno pesanti (attività sportiva, guida di auto e motoveicoli, camminare o stare seduti a lungo, saltare, attività sessuale, la semplice esposizione al freddo etc etc).
Le cause di questa abnormne risalita, che vista la Sua età, dovrebbe poter risalire a molti anni orsono, sono diverse ma essenzialmente riconducibili a cause anatomiche di alterata fissazione del testicolo o di particolare brevità o ipertrofia della componente cremasterica del funicolo spermatico.
Potrebbe approfondire insieme al Suo Medico di fiducia questo aspetto del problema e controllarne la reale portata.
Auguri affettuosi per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
Prof. Giovanni MARTINO
giovanni.martino@uniroma1.it

[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Concordo pienamente con il consiglio datole dal collega Martino e profitto per suggerirle una visita urologica affinchè possa rendersi bene conto della situazione in presenza di uno specialista della materia.
Con buona probabilità potrebbe avere una ipermobilità testicolare, peraltro facilmente correggibile con un intervento di ancoraggio testicolare.
Ps. giusto per esperienza le faccio presente che episodi dolore di natura infiammatoria sono più frequenti nei pazienti con ipermobilità testicolare o testicolo in ascensore,perchè reagiscono maggiormente a stimoli di natura diversa: freddo, attività sessuale, attività sportiva, lunghe permanenze seduti, utilizzo frequente di moto,motorini o biciclette ecc...
Tanti auguri,
dott. Daniele Masala
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia