Orchidopessi+ cremasterolisi

Salve, sono un ragazzo di 20 anni e in data 5/12/2016 sono stato operato di orchidopessi+ cremasterolisi sx per fenomeni di sub-torsione ravvicinati. Per 5 giorni dopo l'intervento ho assunto antibiotico, ho tolto i punti di sutura 3 giorni fa. Il recupero sembra andare bene ma oggi sto provando delle fitte intense ma brevissime al testicolo operato simili ai primi giorni post intervento,succede solo quando cammino. È normale che si verifichino adesso dopo giorni passati senza dolore?( Preciso che le fitte sono sporadiche, non costanti)
Questi fastidi quanto potranno durare?
Tra quanto tempo potrò riavere rapporti sessuali e ritornare alla pratica sportiva intensa( ciclismo agonistico)? Grazie mille in anticipo e auguri.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.1k 1.2k 641
Gentile lettore,

il quadro descritto non sembra drammatico e non inusuale dopo una orchidopessi;.

Detto questo poi, per gli altri quesiti specifici e cioè: "quanto tempo potrà riavere rapporti sessuali e ritornare alla pratica sportiva intensa( ciclismo agonistico), bene risentire in diretta sempre il suo andrologo od urologo di riferimento, il medico che l'ha operata e che conosce esattamente quale era la sua situazione pre ed intra e quale è la sua reale situazione post-operatoria.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, sono passati 18 giorni e i dolori sono scomparsi tranne qualche leggero fastidio. Ultimamente ho notato che ho due punti visibili, uno al lato dello scroto e l'altro sotto e mi è sorto un dubbio: rimarranno la per sempre o sono i punti riassorbibili? Chiedo scusa ma essendo stato operato tramite prenotazione non so quale dottore mi ha operato e non posso chiedere delucidazioni.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.1k 1.2k 641
Gentile lettore,

generalmente si usano punti riassorbibili; comunque, se tra qualche giorno questi dovessero permane, bene sentire o risentire in diretta il suo medico di famiglia poi a ruota il suo urologo di riferimento (sempre bene averne uno) e con lui valutare la loro rimozione.

Un cordiale saluto.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora e auguri
[#5]
dopo
Utente
Utente
Aggiornamento
I punti che avevo notato erano punti interni che fissavano il testicolo che stavano uscendo, giorno dopo giorno si staccano sempre di più. Il dolore è sparito completamente, capita qualche piccolo fastidio durante la giornata ma credo sia normale. Non ho problemi quando cammino e credo che l'intervento sia andato a buon fine, aspetterò ancora qualche settimana per ritornare in bici.
[#6]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.1k 1.2k 641
Bene!