Utente 418XXX
Ho da più o meno 15 giorni i sintomi di una prostatite, li riconosco perché sono gli stessi identici che avevo quando ebbi una prostatite batterica, risolta 3 mesi fa.
Appena ho avuto i sintomi ho fatto subito analisi urine e sperma non risulta nessun batterio.
Intanto il mio urologo mi ha dato l'appuntamento tra 4 giorni, via telefono mi ha detto di iniziare a prendere ciproxin 500.

Adesso mi chiedo, è giusto che devo prendere un antibiotico se non ho batteri? Cosa ne pensate?
Ciproxin è un antibiotico molto forte si usa nelle prostatiti abatteriche?

[#1] dopo  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Salve,
mi permetto una risposta lapidea:se NON si identificano batteri e se la sintomatologia clinica NON fa pensare ad una infezione in atto (ipertermia o quantaltro ) NON si dovrebbero assumere antibiotici tantomeno i flurochinoloni come il Ciproxin.
Buona giornata.
Dr.gabriele fontana.
Dr. gabriele fontana

[#2] dopo  
Utente 418XXX

Grazie dottore,
Dalla sua esperienza come vede questa ricaduta nei sintomi senza che vi siano batteri?
Come pensa sia opportuno agire?

[#3] dopo  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
Salve,
una flogosi e non infezione batterica puo'avere molte eziologie generalmente dipendenti dallo "stile di vita",quindi si agisce in tal senso EVITANDO antibiotici.
Ricordo che tra breve incontrera'il Collega Urologo e sicuramente ne parli .
Buona giornata.
Dr.gabriele fontana.
Dr. gabriele fontana

[#4] dopo  
Utente 418XXX

Dottore le vorrei fare il quadro della mia situazione, oltre a quello che ho scritto all inizio, ieri sono andato dal l'urologo e con esami urina ed esami sperma negativi, mi ha visitato la prostata e i testicoli sia col dito sia con la radiografia, ha escluso qualsiasi tipo di infezione, mi ha detto che non ho niente, non mi ha parlato neppure di infiammazioni
Mi ha chiesto se avevo problemi ad urinare gli ho risposto di no che ho dei doloretti come delle punturine, in tutta la zona pelvica, lui mi ha detto di stare tranquillo, che sono apposto, e di non penasarci non mi ha prescritto niente di niente.
per la sua esperienza come vede la mia situazione? questa è la famosa prostatite abatterica cronica, che non passa mai?

[#5] dopo  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
No decisamente,
i sintomi sono modesti, e la visita è negativa.Non faccia altro.Curi il suo stile di vita e per ora è sufficiente.
Buona serata.
Dr gabriele fontana
Dr. gabriele fontana

[#6] dopo  
Utente 418XXX

Mi scusi dottore ma è normale che l'urologo non mi abbia prescritto niente?
I dolori sono aumentati, sopratutto la frequenza di urinare ieri ho contato 12 volte, ed inoltre ieri sera ho bevuto 2 bicchieri di vino scarsi e stamattina dinuovo fitta al testicolo.

L'urologo mi ha effettivamente fatto tutte le analisi col la radiografia alla prostata e ai testicoli, palpato prostata e testicoli, dicendo che non ho niente ma i dolori stanno aumentando.
Ho fatto una vita più che regolare questa settimana, ieri sera mi sono concesso 2 bicchieri di vino.

Che cosa devo fare? Può essere che batteri non risultino nelle analisi già fatte? Oppure può essere una recitava del tricomonas vaginalis anche se non viene rilevato?

[#7] dopo  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
Salve,
le ipotesi su batteri non rilevati /trichomonas e quantaltro sono solo speculative.
In breve se la sintomatologia e'cambiata con un SOSTANZIALE PEGGIORAMENTO bisogna RIPETERE un controllo clinico (Medico di Famiglia /Specialista).
La situazione puo'essere mutata.
Buona giornata.
Dr.gabriele fontana
Dr. gabriele fontana

[#8] dopo  
Utente 418XXX

Dottore le volevo farei n aggiornamento,
Un giorno non c'è la facevo per i fastidi più ed ho preso una compressa di ciproxin da 500 che mi ha fatto stare meglio, avrei potuto continuare a prenderlo ma mi ha fatto male alla gamba così ho deciso di fermarmi 3 giorni dopo mi arriva il risultato del tampone, ci sono dei germi non me lo appartavo mycoplasma homnis, sicchè il medico mi prescrive klacid per una settimana.

All'inizio i dolori sono scomparsi, da ieri sono tornati anche se ancora devo finire la terapia.

È possibile che prendendo il ciproxin abbia complicato le cose rinforzando i batteri? Tra l'altro il ciproxin mi ha fatto male alla gamba ed ho ancora pesantezza quando cammino, cosa devo fare per farlo passare?

[#9] dopo  
Utente 418XXX

C'è da dire che il mycoplasma homnis é sensibile a ciproxin oltre al klacid

[#10] dopo  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
Salve,
termini la terapia in corso e vada ad una visita dal Medico di famiglia per il dolore alla gamba,e'meglio.
Buona serata.
Dr.gabriele fontana
Dr. gabriele fontana

[#11] dopo  
Utente 418XXX

Grazie dottore, per quanto riguarda il Mycoplasma hominis quanto dovrebbe durare la terapia?

[#12] dopo  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
La durata prescritta
Dr. gabriele fontana

[#13] dopo  
Utente 418XXX

Un altra domanda dottore, ovviamente sentirò il mio medico di base, ma solitamente a grandi linee tra un ciclo di antibiotici ed un altro quanto dovrebbe passare?

[#14] dopo  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2017
Non c'è un tempo definito,dipende dalla risposta alla terapia.
Dr. gabriele fontana