Utente 316XXX

Buonasera a tutti! Sono uno studente di Medicina, ho 24 anni e da quando sono cresciuto ho un problema a mio parere molto destabilizzante: il mio pene è piccolo, misura 14 cm in erezione e 11-11,5 cm di circonferenza, ho alle spalle un intervento di fimosi e frenulectomia all'età di 21 anni, con la quale ho guadagnato i miei 13-14 cm.

Questo problema sta diventando molto molto debilitante per me, non riesco a vivere la mia vita normalmente e sono ancora vergine perché ho sempre avuto problemi nell'approcciarmi con l'altro sesso. Sono molto demoralizzato a riguardo.

Al di là della lunghezza, la mia demoralizzazione deriva dalla circonferenza, ho paura che non sia abbastanza per poter soddisfare una ragazza pienamente, questa è la mia più grande paura, e vorrei qualcuno che mi desse delle indicazioni a riguardo. Il mio problema non è accettarmi, è la paura di non essere accettato.

Inoltre, vorrei sottolineare un altro problema in quanto spesso durante l'erezione non riesco a mantenerla a lungo. Non vorrei che sia un problema intrinseco al mio pene oppure una causa psicologica.

Per favore, vorrei delle risposte riguardanti soprattutto la mia circonferenza, da più specialisti se possibile.

Ovviamente, ho già valutato di andare da uno psicologo per aiutarmi, vorrei anche sapere se nel mio caso è necessario eseguire qualche intervento di chirurgia plastica.

Detto questo, ringrazio tutti in anticipo per le risposte.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore nonché prossimo collega,

se desidera conoscere le mie posizioni su questo discusso "problema anatomico" ed avere più informazioni dettagliate su questo particolare e complesso tema andrologico, le consiglio di consultare l’articolo da me pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 316XXX

Grazie gentile dottore. Ho letto in particolare che la circonferenza deve essere di 12,5 cm. Quindi nel mio caso è necessario fare l'intervento?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Forse non ha letto bene ma così è scritto:

"Un altro recente studio italiano più attendibile, effettuato dalla Clinica Urologica di Firenze e pubblicato sull’"European Urology" nel 2005 mostra che alla visita di leva nei 3.300 soggetti valutati, con età compresa tra i 17 e i 19 anni, la lunghezza del pene, allo stato di flaccidità, è risultata in media di 9 centimetri e la circonferenza di 10 centimetri mentre la lunghezza media del pene, stirato e misurato dal pube all’apice del glande (la punta del pene), è stata di 12.5 centimetri, con un minimo di 7.5 ed un massimo di 17.5 centimetri.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com