Utente 472XXX
Salve sono un ragazzo di 24 anni che da un po' di tempo a questa parte convive con un problema di minzione frequente e breve e con problemi erettivi quali erezione poco pronunciata , poco sperma e in generale un abbassamento del livello di libido.
ho finalmente deciso a consultare il mio medico di base il quale mi ha indirizzato su un trattamento di antibiotico e successiva visita alle urine, volevo sapere se fosse meglio andare direttamente da uno specialista.
inoltre visto che ormai è diverso tempo che convivo con questi problemi nella speranza che col tempo sarei migliorato adesso ho paura di aver causato dei problemi irreparabili , vorrei rassicurazioni in tal senso nella possibilità di curarmi nonostante il problema sia storico.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Salve nessun problema irreparabile sia tranquillo però Onestamente preferirei che lei fosse visto da uno specialista andrologo appunto per indagare un po' più a fondo sulle problematiche della sfera sessuale e anche sulla componente urologica
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#2] dopo  
Utente 472XXX

ok dr militello , la ringrazio per la risposta tempestiva e confortante. sono un po' confuso riguardo la distinzione tra andrologo e urologo. sono due specialisti diversi ?
in ogni caso i due problemi potrebbero avere una causa comune ? perché nel rivolgermi al mio medico di base per vergogna ho omesso di dichiarare il problema dell'erezione.

[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Un tempo l'urologo si occupava sia di andrologia che di urologia adesso esiste una figura dedicata a fare il problema che è appunto l'andrologo
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#4] dopo  
Utente 472XXX

al quadro clinico sopra delineato aggiungo la contrazione testicolare e un generale senso di fastidio. Il mio medico curante sospetta un presunto varicocele. se ciò dovesse essere confermato ... quale sarebbe la terapia più adatta ?

[#5] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Difficilmente il varicocele da tutti i disturbi che aveva elencato nella prima comunicazione. Chiaramente quando presente un varicocele di grado alto spesso il consiglio è l'intervento chirurgico. Ci tenga informati
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.