Utente 481XXX
Salve, egregi, sono un ragazzo di 25 anni, vi scrivo per un problema riscontrato al pene, tra frenulo e glande. Premetto di avere un regolare rapporto con la mia ragazza, non protetto (prende la pillola). Ho riscontrato un gonfiore sul lato destro del frenulo, non proprio sul frenulo, all'inizio del glande; dopo il rapporto, a quanto pare si "irrita", penso sia dovuto allo sfregamento e diventa talmemte sensibile i giorni seguenti che solo sfiorarlo provoca un gran dolore, un bruciore. Dopo circa una settimana il dolore si allevia leggermente, ma non del tutto, e si ritorna al punto di partenza. É un fatto che ormai succede da 4 mesi, ma ultimamente sta risultando insopportabile.
Chiedo gentilmente un consiglio sul da farsi, attendo una risposta. Grazie in anticipo per l'attenzione rivolta.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
solo un esame clinico diretto permette l'orientamento alla diagnosi e quindi la prescrizione terapeutica, sia questa medica o chirurgica.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Egregio, non vi é una ipotesi? (Ovviamente, suppongo che un consiglio medico come suggerito sia la soluzione). Spero si possa trattare di sola "irritazione". Cordiali saluti
Grazie ancora