Utente 475XXX
Buongiorno dottori. Ieri all età di 22 anni sono stato operato di circoncisione per una fimosi.
Non avendo mai avuto il glande scoperto, non vi dico come sto soffrendo dal dolore e dal fastidio e normale? Venerdì ho la visita di controllo, secondo voi è normale che il mio urologo mi abbia detto io non debba cambiare la garza che mi hanno messo loro e che non devo mettere nessuna crema? Prendo solo l antibiotico per bocca.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione possiamo solo consigliarle di seguire attentamente tutte le indicazioni post-chirurgiche ricevute dal suo urologo di fiducia, il chirurgo che l'ha operata.

Altri dubbi o perplessità su ciò allora solo con lui li può chiarire in diretta ed eventualmente risolverli.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 475XXX

Grazie, seguo quello che mi ha detto, ma mi pare molto strano che in quasi tutti i consulti letti, agli altri veniva detto dal proprio urologo di mettere dal giorno dopo l'operazione creme tipo betadyne o altro.

Invece per quanto riguarda l'ipersensibilta insopportabile, posso fare qualcosa per alleviare il male/fastidio?
Grazie saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sull'"ipersensibilità insopportabile", in alcuni casi, vengono allora anche consigliate creme o pomate emollienti e lenitive.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 475XXX

Grazie mille per la risposta puntuale, se continua così chiederò al mio urologo di queste creme.
Un ultima cosa, secondo lei rientra nella normalità che da ieri che ho effettuato l operazione fino a venerdì che avrò la prima visita di controllo non devo assolutamente cambiare la medicazione fatta da loro senza mettere creme o fare altro?
Grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Alcune scuole danno anche questa indicazione, comunque generalmente, se la medicazione è particolarmente sporca o intrisa di urine, può anche essere cambiata.

Risenta sempre in diretta il suo urologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 475XXX

Buongiorno, riprendo il post per chiedere una cosa, la notte la sto vivendo male, nel senso che ogni mezz'ora o se va bene un ora mi sveglio di colpo con il pene in erezione, che fa male e noto sulla garza delle piccole perdite di sangue.
Prima di essere operato non era così, mi capitava ogni tanto, il giusto.
Premetto che sono un tipo abbastanza ansioso e mi addormento già con l ansia che poco dopo so che mi devo svegliare per far calmare la situazione.

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Coraggio, anche questo inconveniente può succedere dopo un tale intervento e con il tempo si attenua.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 475XXX

Buongiorno dottori.
Riprendo a 4 giorni dall intervento (operato lunedì). Alla fine ieri sono andato a farmi controllare straordinariamente dall urologo per il grosso sanguinamento e non c'era nulla di anomalo.
Sta mattina invece mi ha fatto tornare per la visita normale di controllo e sta andando tutto ok con la cicatrice quasi chiusa.
Vi chiedo due cose che mi sono dimenticato:
- quando tolgo la garza (per andare a urinarie) che metto per non avere il diretto contatto con le mutande che è ancora parecchio fastidioso, rimane attaccata al glande e allora butto un po' di betadyne per farla staccare meglio, non potendo ancora lavarmi, il betadyne può non venire rimosso/risciacqato?

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#10] dopo  
Utente 475XXX

Grazie mille sempre per la disponibilità dottore.
Secondo lei è normale che specialmente in due diversi punti sotto il glande, credo uno a destra è uno a sinistra, mi vengano delle fitte dolorose come se c'è qualcosa che mi punge forte? Sono i punti stessi?

[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#12] dopo  
Utente 475XXX

Buongiorno, vi scrivo a 7 giorni dall intervento, fino a ieri sembrava tutto ok a parte il solito gonfiore, sta mattina mi sono svegliato e nella zona sotto il glande, tra la corona e la pelle rimasta, prevalentemente sul lato destro, è uscita della pelle in fuori e ha fatto girare tutta la pelle dove ci sono i punti verso l esterno, adesso ho tutti i punti in vista e che spuntano in fuori e sono duri, al contatto con la mutanda mi sento come se avessi degli aghi ficcati dentro. É normale secondo voi?

[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non infrequente; risenta ora il suo chirurgo di riferimento.

Detto questo, si ricordi comunque che sempre la visita medica rappresenta il solo strumento per poterle dare un’indicazione terapeutica corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti di comportamento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#14] dopo  
Utente 475XXX

Grazie, adesso vedo se riesco a sentirlo, ma i punti, è normale che sono durissimi al tatto?

[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se non ammorbiditi con creme e pomate specifiche , può succedere.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#16] dopo  
Utente 475XXX

Grazie, peccato che a me non mi è stato detto di mettere creme se non ogni tanto il betadine liquido...

[#17] dopo  
Utente 475XXX

Riscrivo per dirle che quella pelle in più che le dicevo, sembra essersi normalizzata, sarà stato l effetto di qualche erezione durata troppo in nottata.
Non riesco a contattare il mio urologo, Sa per caso dirmi che creme intendeva da mettere sui punti e se dopo sto tempo riuscirebbero lo stesso ad ammorbidirsi? (non sono allergico a nessun farmaco)
Grazie

[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se non riesce a contattare il suo urologo di riferimento bene consultare eventualmente il diretta il suo farmacista per valutare quale crema emolliente e lenitiva ha a disposizione, l'importante che non sia medicata.

Ancora un cordiale saluto
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#19] dopo  
Utente 475XXX

Grazie dott. Mettendo la crema, ad oggi La situazione è diventata più sopportabile...
Oggi invece, ottavo giorno dall operazione il mio urologo mi disse che potevo far la doccia, sta notte mi sono uscite poche gocce di sangue da un punto, posso farla?
Se si, shampoo e bagnoschiuma tradizionali, normali, possono andare sul pene scivolando giù?
Grazie per la sua disponibilità.

[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se indicatale dal suo medico, può fare quante docce lei vuole utilizzando eventualmente detergenti a pH basso, chieda sempre comunque lumi al suo farmacista di riferimento, se non riesce a trovare naturalmente il suo urologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#21] dopo  
Utente 475XXX

Grazie mille, l ho fatta e ho evitato di farci andare troppo bagnoschiuma e shampoo ma ho lavato con il sapone per l intimo, è andata tutto ok...
Una cosa, mentre tiravo giù la pelle, (ancora nei limiti perché tra gonfiore e punti sento ancora tirare) ho notato che nel lato dietro , diciamo la parte che appoggia verso il ventre tenendolo all in su, ho notato che faccio fatica a tirarla giù, come se c'è una giunzione di pelle o non so cosa, tra la pelle e la parte bassa della corona. È possibile tutto ciò o è solo una mia impressione ? Grazie buona serata

[#22] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senza vedere nulla, nulla le possiamo dire di preciso e sicuro.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#23] dopo  
Utente 475XXX

Concordo Assolutamente, ma è una cosa che può succedere?

[#24] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dipenda da cosa!
Quello che scrive non è chiaro.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com