Utente 489XXX
Buon pomeriggio gentilissimi Dottori vorrei chiedervi un parere:
Giorno 6 aprile esattamente 5 giorni fa sono stato operato per fimosi serrata con circoncisione .. vorrei solo chiedere due cose a voi gentilissimi:
1 quando sono a casa nel letto posso tenere il pene completamente scoperto? Intendo senza garza o c'è rischio di infezioni dato che sono passati solo 5 giorni?
2 la crema nefluan posso metterla sul glande per ridurre l ipersensibilità? .
Grazie in anticipo a voi gentilissimi Dottori

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

segua semplicemente tutte le indicazioni ricevute dal suo chirurgo od urologo di riferimento, questo possiamo e dobbiamo dirle e si ricordi che sempre e solo lo specialista di fiducia è il solo medico che le può dare un consiglio mirato e poi eventualmente una indicazione terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese solo come meri suggerimenti di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Grazie della risposta DR Beretta.
Stamattina sono andato dal mio urologo per visita mi ha detto che è tutto apposto ma mi sono dimenticato di chiedere appunto queste due cose la prossima visita e tra 10 giorni e stamattina lamentandomi dell ipersensibilità del glande mi ha dato un tubetto piccolo di nefluan volevo sapere se riduce anche un po l ipersensibilità del glande altrimenti ne faccio a meno di questa pomata che non era presente tra le medicazioni da fare a casa. e secondo il vostro parere da urologo dopo 5 giorni posso togliere per un paio di ore le garze quando sono coricato a casa?
Stamattina sono andato dal urologo senza garza e non mi ha rimproverato.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A cinque giorni dall'intervento, senza problemi post-chirurgici può tenere "per un paio di ore la ferita senza le garze".
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 489XXX

Grazie tante dottore un ultima domanda per quanto riguarda il nefluan messo sul glande riduce la sensibilità?? Scusi se sono pesante.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì certo, in quando è un prodotto che contiene anche della Lidocaina, cioè un farmaco usato comunemente come anestetico locale.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 489XXX

Grazie mIlle dottore per le informazioni gentilissimo. Le auguro uno Buona serata

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#8] dopo  
Utente 489XXX

Salve gentilissimi Dottori sono ancora qui per farvi una domanda. sono passati 9 giorni dalla circoncisione (totale) dato che il glande resta sempre scoperto correggetemi se sbaglio. Giorno 11 sono andato a controllo e il mio urologo mi ha detto che era tutto apposto e di tornare giorno 21.
La mia preoccupazione è: e normale che a 9 giorni dall intervento sotto il glande e gonfio sia sulla parte sx sia sulla parte dx? Per il resto è tutto ok..
Grazie in anticipo

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, può succedere ma ora risenta il suo andrologo di riferimento e si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com