Utente 489XXX
Salve , mi scuso in anticipo per i termini non adeguati che sto per pronunciare.
Ho 30 anni e praticamente da un po' di tempo ho il seguente problema:
Ho dei disturbi mentre sono seduto o coricato perché il testicolo sinistro e molto alto rispetto al destro.
Dai li ho pensato che fossero i box e passai alle mutandine tradizionali ,e in realtà il disturbo e diventato molto meno , da lì scrivendo su internet leggevo sempre di toccare spesso i testicolo per notare se ci sono delle marformazzioni ,toccando il testicolo sinistro ho notato come una pallina gonfia proprio sul testicolo nella parte laterale ,notando anche che sulla parte destra non c'è ,ora dolori non è ho è da più di 5 forse 6 mesi che mi sono accorto di questa cosa , ma con tutti gli impegni lo sempre accantonata.
Ora però mi inizio a preoccupare un po e voglio un consiglio da voi esperti nel campo.
Io l'unico disturbo che ho è questo testicolo che è molto alzato tanto che avvolte me lo abbasso con le mani a letto x stringere le gambe .spero in un vostro aiuto grazie mille in anticipo .

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi bene sentire in diretta il suo urologo od andrologo di fiducia e con lui valutare in diretta la sua reale situazione anatomica e decidere cosa fare.

Fatto un esame del liquido seminale?

Fatta una ecografia delle borse scrotali?

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Sono stato a fare una ecografia l'esito dell'esame e il seguente
Regolari i didimi di e costruttori regolare.
Minima falda fluida nella'ambuginea sinistra.
Regolari borse scrotali.
Refilari epididimi.
Minima ectasia del plesso pampiniforme a sinistra.
Cosa significa ?
Aiutatemi perpiacere a capire meglio

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sembra esserci una minima dilatazione delle vene del plesso pampiniforme del testicolo di sinistra ma non è segnalato un varicocele.

Comunque sempre, in questi casi, come già dettole, bene sentire in diretta il suo urologo od andrologo di fiducia e con lui valutare in diretta la sua reale situazione anatomica e decidere cosa fare.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 489XXX

Buongiorno dopo due giorni sono stato fla fate l ecodoppler che ha confermato la stessa identica cosa , il dottore mi ha detto che con calma quando avrai un po di tempo di andare a fare l esame dello sperma per escuderie la sterilità .
Non mi ha detto di fare altre visite o andare da un urologo, perché non ci sono sintomi rischiosi .concludo ringraziandola della sua attenzione molto gentile le auguro un buon fine settimana