Utente 499XXX
Buongiorno
Mi scuso in anticipo per il disturbo
Venerdì 22 Giugno ho subito un intervento di circoncisione totale causa Fimosi.
Mi era stato detto di tornare il giorno dopo per un controllo, quindi ieri sono tornato e il dottore ha dovuto intervenire di nuovo sui punti con anestesia. Oggi sono dovuto tornare per un ulteriore controllo e il dottore ha detto che va tutto bene, ha fasciato tutta l'asta e la base del glande (fino a metà della cicatrice in cui dovrebbe esserci il frenulo) lasciando lo spazio per orinare senza sporcare la fasciatura e da ora in poi mi ha prescritto:
"Automedicazioni domiciliari quotidiane con betadine e garza sterile per 3-4 gg per poi proseguire con Clorexidina sino allo spontaneo riassorbimento dei punti di sutura"
Li per li ero contento del fatto che non ci fosse stato bisogno di intervenire nuovamente e me andai convinto che questa prescrizione fosse esaustiva e completa.
Arrivato a casa mi sono accorto che non so da dove iniziare! Domani tornerò in ospedale per parlare col chirurgo che è intervenuto, però fino ad allora vorrei fare alcune domande su come applicare al meglio la terapia consigliata:

- Devo passare il betadine mettendolo su una garza asciutta e poi strofinandolo in tutta la zona interessata?
-Poi devo semplicemente chiudere tutta l'asta e la corona del glande con la garza sterile come ha fatto il chirurgo e ho finito? Non devo risciaquare il betadine prima? Magari con acqua ossigenata?
-Ho letto da molti utenti che la garza sterile si attacca ai punti e toglierla è un martirio, non sarebbe meglio che usassi quella grassa?
-Se invece domani dopo aver tolto la fasciatura applicata oggi in ospedale passassi la betadine e poi stessi libero senza fasciatura a casa sul letto? Sarebbe male?
Ho l'opportunità di stare nudo a casa tutto il giorno dato che il tempo permette e ho preso un periodo di ferie. Potrei fare così?
- Domani posso usare dell'acqua di rubinettk per togliere la garza sterile nel caso in cui sia attaccato ai punti o al glande in generale?
-Cos'è poi la clorexidina e come la dovrei applicare? Oggi le farmacie erano chiuse e quella di turno era troppo lontana quindi andrò domani.
Per la doccia? Come posso farmela senza bagnare la ferita e per quanto dovrò evitare di bagnarla?

Chiedo scusa per il gran numero di domande e vi ringrazio in anticipo per le eventuali risposte.

Una buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Gaetano De Grande

24% attività
8% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Parli personalmente con il chirurgo e si fa spiegare visivamente come fare.
Dr. Gaetano De Grande

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Posso bagnare la garza con acqua ossigenata prima di rimuoverla per cambiare medicazione?
Grazie in anticipo per le eventuali risposte

P.S: Mi rendo conto che ho scritto un bel po' ma se vi andasse di rispondere anche solo a 1-2 delle cose che ho chiesto ve ne sarei molto grato.
Un caro saluto