Utente 153XXX
Buongiorno, mio figlio di 20 anni è stato sottoposto il giorno 23/6 a postectomia totale + circoncisione per grave fimosi serrata. Su prescrizione dell'urologo che l'ha operato fa ancora a tutt'oggi medicazioni di rifocin al mattino e gentalyn beta la sera. La mia domanda è la seguente: oltre al fatto che persiste un certo dolore a più di 10 giorni dall'intervento, quello che ci preoccupa è che la ferita sul glande non si è ancora cicatrizzata del tutto (ci sono crosticine gialle solo in una piccola parte) e appare molto arrossata e dolorante. E' normale tutto ciò? Bisogna fare medicazioni con altri farmaci? Grazie per le risposte. Al più presto cercherò comunque di contattare l'urologo che l'ha operato.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

suo figlio deve continuare a seguire le indicazioni ricevute dal vostro urologo di fiducia; quello che ci racconta non presenta un quadro post-chirurgico drammatico, se altri dubbi bene allora riconsultare in diretta sempre il vostro specialista di riferimento.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com