Utente 448XXX
Salve ho cambiato 4urologi per la mia diagnosi fatto tre spermiocultura tutti e tre positivi 2 escherchia coli, streptococco di tubo b e tampone uretrale negativi nella ricerca di clamydia, ho minzione frequente dopo eiaculato con bruciore finale preso vari antibiotici ma niente, fatta cistoscopia il medico mi dice malattia collo vescicale fatto ecografie apparato urinario tt negativo solo uroflussometria uscita disastrosa prendo Mittoval la sera ma di mattina punto e a capo per minzione frequente non vivo più sempre in bagno il medico mi dice unica soluzione e intervento, risolverò il problema? Questa malattia rispetta i miei sintomi?
Minzione frequente e bruciore finale all'uretra,
Oppure ci sono infezioni da batteri, perché il mio urologo nella spermiocultura positiva non la mai considerata bha grazie.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Cambiare più volte lo specialista non è un gran vantaggio, anzi quasi sempre porta ad un prolungamento dei tempi di definizione di una diagnosi, rischiando di ripartire ogni volta da zero tra tentativi empirici di terapia e ripetizione di esami di base. Gli esiti di una spermicoltura devino sempre essere interpretati attentamente, poichè i falsi positivi sono molto frequenti e comunque la sua situaziine non è tipica per la presenza di una infezione seminale. Se vi è una diagnosi endoscopica accertata ed i disturbi sono evidenti, certamente sono da discutere le indicazioni operative, che potrebbero portare, se non alla risoluzione, almeno ad un notevole miglioramento dei disturbi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 448XXX

Grazie per la risposta volevo chiedere ma se la malattia collo vescicale è un ostruzione perché urino spesso tipo ogni mezz'ora? E consigliabile intervento? o Mittoval a vita? Assumerlo allunga andare non cre problemi grazie buon lavoro

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
La causa più ovvia della maggior frequenza è che la vescica non si svuota mai completamente, pertanto il riempimento successivo non parte mai da zero. Dell’intervento già le abbiamo detto. Nell’attesa, laterapia alfa-litica può essere proseguita senza particolari problemi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 448XXX

Grazie, io ho fatto anche ecografia post minzione ed era regolare la vescica, vuota n il fatto che a volte urino più di quello che ho bevuto mi sembra strano!!! Bah
Grazie della pazienza

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Talora i soggetti sovrappeso come lei tendono ad avere delle ritenzioni idriche temporanee, piuttosto difficili da spiegare, che possono indurre delle alterazioni nella diuresi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing