Utente 566XXX
salve sono stato operato con turp bipolare il 12. 9. 19 a seguito di difficoltà nella minzione e residio pm e una infezione da escherichia coli nelle urine (carica oltre 1 mil) che permane da mesi anche dopo diversi antibiotici assunti. L'infezione è ancora presente. Dopo circa 25 gg. dall'intervento assumo soltanto integratori per flora batteria, urixama per 'linfezione e pe 6 gg ho preso augmentin senza esito. Le urine continuano ad essere sporche (aspetto torbido, schiumetta, bollicine anche se sono meno maleodoranti). Il getto è decisamente migliorato rispetto a prima dell'intervento. La cosa che mi preoccupa è la minzione frequente durante il giorno e anche la notte (la notte mi alzo circa 3 volte). Permangono bruciori perianali e lungo il pene e ancora oggi ho buttato fuori due lenticchie di materiale morbido chiaro. La cosa che mi preoccupa è che in un ora urino 3/4 volte con circa 150 ml di urina per volta e solo alla fine sento sollievo dal bruciore e dall'imminenza di dover andare ancora al bagno. Alleggerito dai sintomi bevo due bicchieri di acqua e dopo circa un oretta si ripresenta la stessa cosa.. bruciore e vado ogni 15 minuti a svuotare. Il mio terrore e che questa cosa continui senza che vi sia uno svuotamento completo della vescica con residuo continuo e batteri che proliferano come prima dell'intervento.

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
MANCIANO (GR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

è abbastanza normale che nel primo mese dopo una TURP si urini, male, con bruciori, incontinenze, disturbi cistitici.
Eviti gli antibiotici "a caso" segua dieta regolare, cammini molto e vedrà che tornera' ad urinare in maniera assolutamente accettabile
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org