Epididimite sx

Salve,
la scorsa settimana dopo un rapporto sessuale con mia moglie è iniziato un dolore al testicolo sinistro e basso addome sx al che il giorno dopo mi sono recato al Ps dove per prima cosa mi hanno fatto un eco dove diceva che era tutto nella norma apparte minima falda di idrocele a sx e varicocele a sx di 2 grado di cui gia sapevo l esistenza...al che cmq per scrupolo mi mandano in urologia dove mi fanno esame obbiettivo mi chiedono se ho disturbi nella minzione che non ho ed ecocolordoppler il referto dice
EO: borse scrotali normocromiche regolari per forma e volume.
didimi mobili non dolorabili alla palpazione.


AL CONTROLLO ECOGRAFICO
Entrambi i testicoli sono regolari per dimensioni morfologia ed ecostruttura ptesenza di falda di idrocele piu evidente a sx.
Regolare la vascolarizzazione intraparenchimale bilateralmente anche all esame comparativo.

Epididimo sx con modica disomogeneità dell ecostruttura.


Diagnosi dolore inguino scrotale in verosimile epididimite

Terapia
Monuril per 2 sere
Brufen 2 al di per tre giorni
Adeguata idratazione

Dopo 3 giorni mi reco dal curante e gli dico che ho ancora disturbo lui mi dice che il monuril non va bene e mi vuol dare ciproxin
Ma purtroppo sono affetto da carenza g6pd e gli ricordo che è meglio se non lo prendo
Quindi mi dice di prendere augmentin per 10 giorni

Ad oggi è passata una settimana da inizio disturbi sto meglio ma continuo ad avere fastidi il testicolo sx mi sembra piu grande del solito rispetto al dx anche se lo è sempre stato e mi sembra che mi crei ingobro
Volevo sapere se augmentin va bene per questa epididimite e se per attenuare il gonfiore era meglio associarci un ciclo di antifiammatori mi sto astenendo dal sesso
Per il resto volevo sapere se sono sulla strada giusta?

Grazie attendo ina vostra risposta
[#1]
Dr.ssa Maria Giuseppa Cuttano Urologo 2
Buongiorno,
se il dolore persiste si faccia rivisitare e se esiste retrattilita' di entrambi i testicoli potrebbe trattarsi di epididimite ipossica da torsione del funicolo testicolare sinistro con successiva derotazione fisiologica non completa del funicolo.
Quindi il ridotto afflusso sanguigno potrebbe aver determinato flogosi da insufficiente irritazione con aumento di volume del testicolare.
Confermata le retrattilita' dei testicoli alla visita urologica dovrà fare esplorazione testicolare e orchiopessi bilaterale.

Parere teorico in quanto privo di esame obiettivo.

Dr.ssa MARIA GIUSEPPA CUTTANO

[#2]
dopo
Utente
Utente
D.ssa Cuttano
grazie della risposta... sono stato visitato 2 volte nel suo reparto a pisa...al momento non va ancora bene anche dopo terapia di 10 giorni con augmentin terminata mercoledi 15 gennaio permane ancora fastidio al testicolo sx specie seduto e avvolte fitte vicino all osso pubico sempre parte sx in piu si è istaurata un uretrite perche sento pizzicare il meato e ed ho perdite post minzionali lievi ho fatto anche esplorazione rettale della prostata ma mi hanno detto che andava bene sinceramente non ho provato dolore ma un senso di fastidio alla pressione della ghiandola si spece piu a sx è normale?il dott ha detto va bene cosi e non ho insistito...
Sono confuso chiedo aiuto.
Grazie

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test