Cisti epididimo

Salve.
Da un a ventina di giorni ho dolore al testicolo dx e fastidio generale all'apparato urinario.
Faccio presente che ad agosto, per sintomi simili (probabilmente strascichi lasciati da una prostatite batterica acuta avuta un anno prima), mi ero sottoposto, previa urinocoltura (negativa), a visita urologica.
Dal relativo referto, tra l'altro, risulta:
- prostata nella norma per età, numerose calcificazioni intradenomatose e iniziale III lobo;
- didimi nella norma, presenza di formazione cistica a livello della coda dell'epididimo sx e altra formazione cistica a livello della testa dell'epididimo dx.
A seguito della suddetta visita ho seguito terapia con Topster (10 supposte consecutive al mese per tre mesi) e Saba (una compressa al giorno per tre mesi).
Chiedo se:
- il dolore al testicolo può essere causato dalla ciste sopra indicata o da cistite/prostatite;
- sarebbe opportuno, seppur a distanza di pochi mesi dall'ultima visita svolta, rivolgermi nuovamente all'urologo.

Grazie per l'eventuale risposta.
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 15.9k 468 2
caro lettore
una ciste epididimaria non determina in genere dolore
ma vale la pena di tenerla sotto controllo clinico ed ecografico e seminale ogni 1-2 anni
cordali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]
Utente
Utente
Salve. Volevo aggiungere che i sintomi descritti sono accompagnati anche da bocca amara/asciutta ed esigenza costante di bere. Sto seguendo terapia per reflusso biliare da parecchie settimane, ma i sintomi appena indicati permangono. Non possono essere causati da problematiche renali? A luglio i reni, da ecografia addominale, risultavano nella norma. Faccio presente che a ottobre, però, il valore della creatinina, seppur entro i limiti, era aumentata (1,12) rispetto a tutti i controlli precedenti.

Grazie per l'eventuale risposta.
[#3]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 15.9k 468 2
Caro lettore
non sintomi di patologie uro-andrologiche
cordiali saluti
Prostatite

La prostatite è un'infiammazione della prostata molto diffusa. Si manifesta con bruciore alla minzione, può essere acuta o cronica: tipologie, cause e cura.

Leggi tutto