x

x

Ictus

Viene dal latino e significa letteralmente "colpo". E' un fenomeno vascolare patologico acuto dei vasi cerebrali. Può essere ischemico per occlusione di un vaso o emorragico per rottura di un vaso.

Dr. Antonio Ferraloro definizione in neurologia

Contenuti correlati a "Ictus"

IctusL'ictus è una condizione patologica acuta molto grave che può causare la morte in seguito a un danno cerebrale. può essere ischemico o emorragico a seconda della causa che lo scatena. vediamo quali sono i sintomi, i fattori di rischio, come viene affrontato l'ictus e quali sono le possibilità di riabilitazione....

Consulti su "Ictus"

Neurologia
... sintomatologia disturbo di equilibrio difficolta' a parlare mancanza di memoria e di apprendimento sonnolenza lieve sincope brachicardia con battito a 42- 45 al minuto. respiro normale rantoli alla
Neurologia
...per il vero, di risoluzione difficoltosa già nel contesto clinico, ma ancor più, com'è intuibile, attraverso un consulto online. L'origine di un acufene è sempre nel territorio uditivo e coinvolge il
Neurologia
... non sembra proprio di essere in presenza di un soggetto con iniziale declino cognitivo. Delle transitorie lacune mnemoniche possono essere attribuibili a deficit del processo attentivo dovuto a stan
Neurochirurgia
...infusione venosa di un farmaco che scioglie i coaguli di sangue (trombolisi) Praticata entro le 3-6 ore ha alta probabilità di successo. Non mi sembra però il caso di avere sensi di colpa. Se vost
Neurologia
... avuto un ictus, l'ho trovata io il mattino che sono il figlio di 19 anni e l'abbiamo portata all'ospedale. Ahimè nonostante i tempi ristretti e nonostante le quattro ore in sala operatoria l'operaz
Neurologia
...circa la responsabilità del farlutal, direi che ha potuto contribuire insieme ad altri fattori. Le consiglio di affidarsi e di farsi seguire da un neurologo. Dovrebbe mantenere sotto controllo glicem
Neurologia
... per chiedere un'informazione sull'ictus, siccome mi sento la bocca dalla parte sx come se si fosse stortata e la mano sx molto più legatadell'altra e in generale la parte sx più debole rispetto all'a
Neurologia
... giorni fa, un ictus temporo parietale ischemico. Non ha avuto perdita di conoscenza. Lei riferisce di aver capito che qualcosa non andava e di essersi accasciata lentamente. Nel pomeriggio il medico
Neurologia
...il manifestarsi della disfagia. Se questa condizione è grave non permette l'alimentazione che di conseguenza viene garantita con la somministrazione di nutrienti attraverso il sondino naso-gastrico o,
Neurologia
... a distanza, senza visionare le immagini della TC cranica e senza visitare il paziente, la situazione non mi sembra particolarmente grave, come emerge dalla Sua descrizione. L'importante è che l'emor