Sindrome di Marfan

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Vincenzo Russo definizione in cardiologia 5,1k

Malattia ereditaria autosomica dominante del tessuto connettivo, caratterizzata da coinvolgimento oculare, cardiovascolare, scheletrico e polmonare.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio

Contenuti correlati a "Sindrome di Marfan"

Consulti su "Sindrome di Marfan"

Genetica medica
... centro con cui ha preso contatto. Consideri che la sindrome di Marfan può avere caratteristiche differenti da un soggetto all'altro (il che ha portato alla revisione dei "vecchi" criteri diagnostici
Cardiologia
... una mastoplastica addittiva e in previsione dell'operazione mi sono stati sottoposti vari esami da fare. Lunedì prossimo ho fissato Rx torace, ECG con visita cardiologica e ecocardiogramma. Ieri mi
Cardiologia
... marfan di Pavia che del centro marfan della mia città,mi viene forse diagnosticato una possibile sindrome di marfan senza però eventuali dilatazioni aortiche e valvolari. Con questo tipo di marfan p
Cardiologia
... e che da alcuni mesi soffre di attacchi di panico , premetto che io voglio solo un parere in quanto al più presto cercherò di andare dal mio medico; io ho il petto incavato e leggendo su internet ho
Cardiologia
... alla sindrome di Marfan: Riesco a sovrapporre il mignolo con il pollice cingendo il polso opposto. Riesco inoltre a estendere il police oltre il palmo della mano chiudendola a pugno. Inoltre ho d
Cardiologia
... aortica cm 4,3 e dell'ultimo tratto cm 41, da circa 15 anni, immodificata. L'anno scorso ad ottobre la misura della radice aortica è stata rilevata essere cm 4,5, in terapia con lodoz da 5+ fulcrospu
Cardiologia
... fa ho avuto un dialogo con lei sugli effetti nocivi del sollevamento pesi. oggi sono qui perchè, come spesso accade agli studenti in questa facoltà, mi sono riconosciuto in una malattia, appunto la s
Cardiochirurgia
...clinica, sulla base di criteri che devono essere analizzati da vari specialisti (ortopedico, oculista, cardiologo). E' una malattia geneticamente trasmessa (c'è un alterazione di un gene che deter
Cardiologia
... la preseza di diagnosi di sindrome di Marfan che rappresenta un disturbo su base genetica del tesuto connettivo. Le complicazioni di natura cardiologica sono soprattutto collegate ad una pericolosa p
Genetica medica
...che viene ereditata in modalità autosomica dominante. Questo significa che avere una sola copia del gene alterato è sufficiente per lo sviluppo della malattia. Detto ciò, la condizione di “portatore s