Biopsia prostatica…e se ho il morbo di Chron la posso fare ?

Dr. Andrea MilitelloData pubblicazione: 30 marzo 2018

Morbo di crohn

La malattia di Crohn (CD) è una condizione infiammatoria cronica del tratto gastrointestinale. Di solito è considerata una controindicazione alla biopsia prostatica transrettale guidata da ultrasuoni (TRUSBx). Lo scopo di questo studio era di investigare la sicurezza di TRUSBx in una piccola coorte di pazienti con morbo di Crohn.

Riporto l’esperienza di un gruppo di studio italiano

METODI:

Sono stati studiati ed estrapolati i dati da  database istituzionali sui pazienti con una diagnosi di morbo di Crohn sottoposti a TRUSBx e è stato pianificato uno studio prospettico retrospettivo su 5 pazienti. Tutti i pazienti arruolati erano nella fase di remissione di CD e asintomatici. Hanno ricevuto la stessa profilassi antibiotica e una soluzione acquosa di soluzione di iodio-povidone prima della procedura. Una tecnica riproducibile standardizzata è stata utilizzata con l'utilizzo di una macchina ad ultrasuoni dotata di sonda convessa multifrequency 5-9 MHz "end-fire". I pazienti sono stati trattati in anestesia locale e uno schema di biopsia a 14 core è stato eseguito in ciascun paziente come prima intenzione. Dopo la procedura, a ciascun paziente è stata assegnata una scala del dolore numerico verbale per valutare la tollerabilità di TRUSBx.

 

RISULTATI:

TRUSBx è stato completato con successo in tutti i pazienti. Il numero di nuclei di biopsia era 14 (12-16). Delle 5 procedure di biopsia eseguite il 40% ha rivelato carcinoma prostatico (PCa) con un punteggio di Gleason 6 (3 + 3). Nessun paziente ha richiesto la cateterizzazione o l'ammissione in ospedale per eventi avversi dopo la procedura. L'evento avverso più frequente è stato ematospermia (60%), mentre ematuria era presente nel 20% dei pazienti e un sanguinamento rettale minimo nel 20% dei pazienti. Nessun paziente ha riportato dolore grave o insopportabile (punteggio ≥ 8).

 

CONCLUSIONI:

Questo studio suggerisce che il morbo di Crohn potrebbe non essere una controindicazione assoluta a TRUSBx per il rilevamento del cancro alla prostata, ma richiede comunque un'attenta selezione dei pazienti.

 

Fonte:

Arch Ital Urol Androl. 2017 Jun 30;89(2):106-109. doi: 10.4081/aiua.2017.2.106.

Safety of transrectal ultrasound-guided prostate biopsy in patients affected by Crohn's disease.

Dell'Atti L1, Galosi AB.

Autore

andrea.militello
Dr. Andrea Militello Urologo, Andrologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1991 presso Università La Sapienza di Roma.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 43740.

6 commenti

#1
Utente 300XXX
Utente 300XXX

Per quanto riguarda la retto colite ulcerosa? E nel caso in cui sia stata confezionata un'anastomosi ileo anale?

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche prostata 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Urologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contenuti correlati