Foto della Dr.ssa Silvia  Greco
Visita Medicitalia per info su Dr.ssa Silvia Greco, Psicologo. Trova telefono, indirizzo dove riceve, patologie trattate e curriculum.

132 Consulti

2 Recensioni

Scheda vista 4.708 volte

0 Articoli
0 Speciali Salute
Indice di attività:
28% attività +28
8% attualità +8
16% socialità +16
Dr. ssa Silvia Greco, Psicologa Clinica e della Salute

Via T. Cesari 105 - 73043 Copertino (Lecce) (LE) IT - Mappa

18.0604887 40.2696379

Vedi dettagli

My medical center

Via molise - 73043 Copertino (Lecce) (LE) IT - Mappa

18.0503089 40.2648035

Vedi dettagli

Ultime recensioni ricevute

La Dott.ssa si propone di fare input dai quali partire per riflessioni interne

06-06-2020
Storia nascosta

Ha intuito la motivazione che sta alla base dei comportamenti sbagliati del bimbo.

Ultimi consulti erogati

Disturbo narcisistico
25-02-2021 - Psicologia

Visto 207 volte

Lui, io e i suoi amici
25-02-2021 - Psicologia

Visto 156 volte

Visto 370 volte

Mi sento triste? cause?
10-06-2020 - Psicologia

Visto 349 volte

Risata inopportuna
26-05-2020 - Psicologia

Visto 1.971 volte

Ultimi articoli dal blog

La gelosia tra la normalità e la patologia
20-05-2020 - Psicologia

2 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 5.413 volte

Valutazione del disagio psicologico in soggetti oncologici
13-05-2020 - Psicologia

Nessun commento

Vuoi essere il primo a commentare questo blog? Clicca qui

Visto 4.016 volte

La qualità di vita nei soggetti "cancer survivors"
09-05-2020 - Psicologia

2 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 2.636 volte

Alopecia areata: fattori d'insorgenza e comorbidità
28-04-2020 - Psicologia

12 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 5.778 volte

Disturbo d'ansia generalizzato e attacchi di panico: diagnosi e trattamento
23-04-2020 - Psicologia

2 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 7.727 volte

Glossario medico

Ansia di stato e ansia di tratto

ANSIA DI STATO: esperienza contingente dell'ansia, in un particolare momento , probabilmente come reazione a circostanze di evocazione immediata. ANSIA DI TRATTO: tendenza da tempo, forse da sempre, ad affrontare tutte le vicissitudini della vita con un costante eccessivo grado di ansia; essa è spesso associata con un disturbo di personalità ansioso. Il soggetto con personalità ansiosa può sentirsi spesso irrequieto, incerto, vulnerabile,intrappolato, senza fiato, sull'orlo dello svenimento.

Dismorfofobia

Un sentimento soggettivo di bruttezza o il timore di un difetto fisico che il soggetto considera evidente agli occhi degli altri, anche se il suo aspetto rientra nei limiti della normalità

Disturbo somatoforme da dolore persistente

La lamentela prevalente riguarda la presenza di un dolore persistente, grave, che comporta disagio e che non si può spiegare completamente con un processo fisiologico o con un disturbo fisico. Il dolore è associato con conflitti emotivi o con problemi psicosociali tali da far concludere che sono queste le influenze causali più importanti. Il risultato è un marcato aumento del sostegno e dell'attenzione personale e medica.

Illusioni

Si tratta di trasformazioni di percezioni, derivanti da un mescolamento di percezioni riprodotte dalla fantasia del soggetto con percezioni normali; però possono dipendere anche dal modo in cui i nostri organi di senso sono strutturati.

Iperattività

e' uno stato di attività motoria, con talora aggressività associata, eccessiva produttività verbale o attività fisica non coordinata. Classicamente è tipica del disturbo da deficit dell' attenzione con o senza iperattività, presente nei bambini. In anni più recenti alcuni autori hanno sostenuto la necessità di considerare una forma residua anche negli adulti, che l'hanno presentata in età evolutiva.

Irritabilità

L'Irritabilità è un sentimento caratterizzato da un ridotto controllo della rabbia, che di solito si manifesta con irascibilità verbale o scenate,anche se può essere presente senza manifestazioni osservabili. Può essere esperita in forma di brevi episodi, in circostanze particolari, o può essere persistente e generalizzata. L'esperienza dell'irritabilità è sempre spiacevole per la persona, e le sue manifestazioni esteriori mancano dell'effetto catartico di una rabbia giustificata.

Trauma cranico

Un trauma cranico é definito come un trauma cerebrale con caratteristiche specifiche che includono almeno uno dei seguenti sintomi: perdita di coscienza, amnesia post-traumatica, disorientamento e confusione o, nei casi più gravi segni neurologici (per es. Neuroimaging positivo, nuovo esoedio di convulsioni o marcaro peggioramento di un preesistente distuebo epilettico, riduzioni del campo visivo, anosmia, emiparesi.

Informazioni professionali

Laureata in Psicologia nel 2015 presso Università degli Studi Gabriele D Annunzio Ch-Pe. Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Puglia.

Verifica dati su PSY.it »

Curriculum vitae

Si è laureata prima in Scienze e Tecniche Psicologiche,poi ha conseguito Laurea magistrale in Psicologia Clinica e della Salute presso l’Università  “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara. Ha svolto tirocinio presso “I.R.C.C.S. Giovanni Paolo II” di Bari, dove ha svolto per diversi mesi servizio di ricerca scientifica. Ha approfondito la formazione clinica partecipando a numerosi convegni  “il Benessere psico-fisico:tra cura e...

Leggi tutto

Sito web

Social Network

Attività su Medicitalia

La Dr.ssa Silvia Greco è specialista di medicitalia.it dal 2020.