Problemi scelte lavorative

Salve, ho bisogno di un parere perché in questi giorni questo problema mi angoscia troppo.
Sono una ragazza di 28 anni lavoro in un salone di parrucchieri da 7 anni.
Il problema è che sono anni che non sono più soddisfatta del lavoro che faccio, e quindi cerco sempre nuove opportunità che non arrivano.
In questi giorni sto cercando di prendere una decisione ma non so quale passo da voler aprire un salone di parrucchieri ad aprire un negozio d'abbigliamento che mi piacerebbe anche di più ma e un ambiente che io non conosco e ho paura di fallire.
Mi sento che a questa età non sono ancora realizzata e mi assale una tristezza un ansia che non so cosa fare della mia vita.
Preciso che tutto questo e influenzato molto dal fatto che essendo sposata con una bambina piccola, voglio trovare un lavoro che mi soddisfa e allo stesso tempo mi permette di stare con la mia famiglia ma e difficile.
La mia domanda è...è normale a questa età sentirsi così smarriti e non sapere cosa fare... che attività intraprendere...nell'arco della giornata cambio idea un sacco di volte sulle decisioni che prendo e mi ritrovo alla fine sempre allo stesso punto.
[#1]
Dr.ssa Silvia Greco Psicologo 135 2 9
Carissima
ogni età comporta delle scelte e delle esigenze che variano. A 28 anni e' più che normale il desiderio di sentirsi realizzata professionalmente e non solo.
Inoltre avere una famiglia ed una figlia, se da un lato è la cosa più bella del mondo, dall'altro può indurre il soggetto alla paura di un fallimento.
Hai detto che sono anni che lavori e questo è ammirevole perchè fa di te una persona pronta ad assumersi le sue responsabilità e determinata in ciò che fai. Ora sei ad un punto dove devi scegliere e hai paura. Dietro ogni cambiamento è nascosta una paura. Ma quello che io mi domando...è meglio un rimorso o un rimpianto ? Bisogna rischiare, bisogna provare per trovare la giusta strada.
La cosa bella in te è la possibilità che hai di scelta...salone di parrucchiera o negozio di abbigliamento...entrambi una tua passione da quello che ho capito....
parti da qui, parti dalla tua passione e nella tua passione e volontà che devi trovare la forza di poter cambiare. Così rischi di rimanere immobile, in bilico,permetto alla paura di provarci di poter avere la meglio.
Penso che i tuoi timori e preoccupazioni siano più che giustificabili, specie se consideriamo il periodo attuale e recente che ha portato tutti a perdere la spensieratezza ed a vivere in uno stato di incertezza costante.
Mi tenga pure aggiornata se vuole.

Dr.ssa Silvia Greco,
Psicologa Clinica e della Salute

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test