Perché non riesco a dimostrare affetto a mia madre

Buonasera,
Ho deciso di chiedere un consulto in quanto mi rendo conto di non essere in grado di dimostrare affetto a mia madre, nonostante sia sempre stata una donna dal l’animo buono e una mamma amorevole.

Quando sono con lei non riesco a parlarle, ad abbracciarla, ad aprirmi, spesso il solo suono della sua voce mi rende nervosa e istintivamente mi viene da risponderle male, poi non appena va via nutro questo senso di colpa orribile per averla trattata in quel modo ma non riesco a recuperare.

Nei rapporti con gli altri mi reputo una persona socievole, empatica, loquace, riesco ad essere me stessa e a dare il meglio di me praticamente a chiunque tranne che a lei.
Spesso cerco di analizzare questa situazione ma non trovo spiegazione logica a questo mio atteggiamento in quanto so di volerle tanto bene, come so di essere sempre in apprensione per lei, dunque perché non riesco ad essere me stessa e a dimostrarle il mio affetto?

Grazie in anticipo
[#1]
Dr.ssa Silvia Greco Psicologo 135 2 9
Carissima
può succedere di avere difficoltà a manifestare il proprio affetto proprio alle persone a cui teniamo di più.
Leggendo la sua storia mi esce spontaneo porgere alcune domande :
- questa difficoltà che nutre nei confronti di sua madre è sempre stata presente o è sorta negli ultimi anni ?
- è certa che non sia successo qualche evento, situazione o discussione che abbiano creato in lei "questo distacco"?
Perchè Lei ha anche affermato "spesso il solo suono della sua voce mi rende nervosa e istintivamente mi viene da risponderle male"...come se lo spiegherebbe ?
Cordiali saluti

Dr.ssa Silvia Greco,
Psicologa Clinica e della Salute

[#2]
dopo
Utente
Utente
Direi che non ho mai avuto un rapporto molto confidenziale con mia madre, nonostante lei sia stata sempre pronta ad ascoltarmi e accogliermi, è come se quando si tratta di confrontarmi con lei mi viene da chiudermi in me stessa alzando un muro tra me e lei, in realtà non mi spiego come sia possibile il non riuscire ad ascoltarla anche perché ho questo atteggiamento solo nei suoi confronti e so che non merita completamente questo trattamento, lei ad ogni modo non mi ha mai fatto pesare la cosa e come sempre prova ad avvicinarsi a me, sono io che per qualche motivo la respingo e non mi spiego il motivo

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio