Confusione sulla mia relazione

Salve a tutti.
In questo periodo sono molto confuso sulla mia relazione, non so da dov'è scaturito, ci siamo visti un paio di giorni fa e sono stato veramente benissimo, mai stato meglio, il giorno dopo, tuttavia, qualcosa è successo e si è spento quest'entusiasmo, totalmente a caso, ed io dubito che si smetta di amare una persona da una giorno all'altro, ora però non so come fare e come comportarmi, so per certo che non voglio lasciar perdere nulla, perché è una persona un sacco speciale, come vengo trattato da lei, da nessun altro/a. Amo tutto quanto di lei, fin dal primo giorno.

Abbiamo un rapporto veramente bellissimo ed io non voglio perdere tutto ciò, come faccio a scoprirne la causa e risolvere?
Attualmente ho sempre il desiderio di parlarle, però se inizio a pensare a noi, provo un fastidio dentro perché da una parte non sento nulla, ma dall'altra so che voglio sentire di nuovo tutte le emozioni che avevo fino a poco fa, non voglio lasciar perdere, come mi comporto?
Se provo a pensare ad una nostra possibile rottura, ho le lacrime agli occhi, immagino questo basti per dimostrare quanto io ci tenga, spero sia solo un periodo. E non mi interessa nessun'altra, quando guardo qualche altra ragazza, non provo una minima attrazione verso di loro, solamente verso la mia ragazza.
Grazie.
[#1]
Dr.ssa Anna Potenza Psicologo 1,9k 114
Gentile utente,
ci dice troppo poco di lei stesso e della sua relazione.
Da quanto tempo dura? Sentite, voi due, che siete congeniali l'uno all'altra? Ci sono stati litigi, lunghi silenzi, delusioni? Si sono prodotti altre volte, in questa storia o in altre, questi vuoti di sentimento?
Inoltre come si concilierebbe questo cuore freddo con le parole "Abbiamo un rapporto veramente bellissimo ed io non voglio perdere tutto ciò"?
Sembra che lei sia un sedicenne innamorato non di un partner, ma dell'amore: quando l'emozione c'è, lei si abbandona; ma se vola via, come un palloncino dalle mani di un ragazzino inconsapevole, lei sente di stringere il nulla...
Provi a darci più notizie, e mentre le scrive, a rifletterci.

Dr.ssa Anna Potenza (RM) anna.potenza@medicitalia.it


[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve, grazie innaniztutto per la risposta
Dura da 9 mesi ma praticamente per vari problemi non ci siamo visti per circa 7 mesi, quindi nell'effettivo è come se durasse 2 mesi diciamo, assolutamente si per la seconda domanda
Non ci son stati litigi nè lunghi silenzi, parlavamo dalla mattina alla sera senza problemi, anzi ogni giorno eravamo sempre più innamorati l'uno dell'altra, ora che le cose son migliorate un pochino, abbiamo inziato a frequentarci più seriamente, ed io sono sempre stato molto bene con lei, c'è da dire però che è la mia prima relazione e non ho mai sperimentato nulla di cosi bello, quindi ho corso un po' troppo con le emozioni stando molto attaccato a lei tutto il tempo, e il giorno dopo è sparita un po' l'emozione, non vorrei che fosse per il fatto di aver corso troppo lasciando da parte il dialogo.
Si sono prodotti solo come autodifesa nel periodo in cui non ci siamo visti, per non starci male cercavo di non pensare a lei e quindi il sentimento di affievoliva (rimanendo comunque ovviamente).
Non saprei dirle onestamente riguardo cosa sono innamorato, so semplicemente che è una persona d'oro, che mi tratta come mai nessuno mi ha trattato, ha tutte le caratteristiche che piacciono a me, sia a livello fisico sia a livello caratteriale, quindi come persona mi piace tantissimo e non vorrei perderla, vorrei trovare una soluzione in qualsiasi caso, perché ogni persona è unica a suo modo, ed io mi sono innamorato del suo essere, so che se mi lasciassi, sicuramente avrei un sacco di rimorsi.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Rettifico: ho ricevuto tanto amore da molte ragazze precedentemente, ma appunto non ero attratto dalla persona, non ne ero innamorato, quindi non sono mai andato avanti con la relazione, mentre con lei è diverso, è colei che ho scelto.
E l'amore che mi dà non è sparito e non credo sparirà mai o per lo meno cosi facilmente, quindi pure se fossi innamorato dell'amore, dovrei esserlo ancora immagino, magari non ho compreso bene cosa volesse intendere, nel caso attendo delucidazioni, e grazie per l'attenzione.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio