Il tradimento è uno dei dolori emotivi più strazianti, se non il più doloroso, che si possa vivere. Questo perchè fa riemergere i sentimenti di abbandono vissuti nell'infanzia con i genitori. E l'abbandono è ciò che causa maggior dolore emotivo nel bambino, anche maggiore di una punizione ingiusta.

fabrizio.mardegan_Evitare_il_Tradimento

Ci sono molte spiegazioni, motivazioni, ragioni che vengono date al tradimento: insicurezza da parte di un partner che cerca nell'avventura la conferma di se stesso/a, la ricerca di forti emozioni sessuali, vendetta verso il partner, fuga dalla routine quotidiana ecc. ma è mia profonda convinzione che fondamentalmente le basi del tradimento vengono poste fin dall'inizio della relazione ed hanno una causa universale:

La mancanza di uno o di entrambi i partner di un atteggiamento sincero e corretto, flessibile e comprensivo, consapevole, determinato e coraggioso ad affrontare con coraggio i problemi che inevitabilmente emergono in ogni coppia. La volontà di adottare questi atteggiamenti permette di avere una comunicazione costruttiva e quando c'è una comunicazione costruttiva il tradimento è un'ipotesi che non viene nemmeno presa in considerazione.

fabrizio.mardegan_Evitare_il_Tradimento2

 

Sincerità e Correttezza

Significa riconoscere che il tradimento è un inganno e che non si inganna una persona che si vuole amare veramente.

 

Flessibilità e comprensione

Questa è una parte molto difficile soprattutto per gli insegnamenti sbagliati che sono stati trasmessi e per la mancanza di conoscenza. Flessibilità e comprensione significa avere la maturità emotiva di poter dire, ascoltare e comprendere i propri vissuti emotivi e quelli del partner senza mai giudicare e senza scandalizzarsi. Significa avere una mente aperta e avere intelligenza emotiva. Significa accettare anche le paure, i desideri e i bisogni di un essere umano e capire che questi fanno parte appunto dell' "essere umani".

 

Consapevolezza

Significa ascoltare le proprie sensazioni e ammettere a se stessi e al partner quando c'è qualcosa che non va.

 

Determinazione e coraggio

Ammettere ed accettare che c'è un problema non basta. E' necessario infatti far seguire a questa consapevolezza l'azione: decidere di fare qualcosa per risolvere il problema e agire di conseguenza. E continuare a cercare se la soluzione non arriva subito, infatti è quanto mai vero in questo caso il famoso detto popolare che "Chi cerca trova".

 

Troppo facile...

Tuttavia nella maggior parte dei casi non si capisce la causa profonda del problema nella relazione e si tende invece a colpevolizzare, a litigare e a sfogare la propria rabbia repressa sul partner.

E' necessario comprendere che quando non si capisce la causa di un problema psicologico non è perchè non si sia intelligenti ma solo che quel problema ha delle sfaccettature profonde che non si possono conoscere se non si conoscono le dinamiche psicologiche profonde. Voler capire l'origine di un problema di questo tipo e risolverlo da soli, significa, per fare un paragone, voler progettare e costruire una casa da soli quando non si hanno le competenze per farlo. Non c'è nulla di cui vergognarsi ma solo da capire con maturità questo punto.

Purtroppo però si tende a pensare che se si chiede l'aiuto e il consiglio di un professionista questo significhi essere deboli. E significhi apparire agli occhi degli altri come meno capaci di gestire la propria vita. E' vero invece l'esatto contrario. Capire quando il giudizio degli altri è sbagliato e avere il coraggio di andare contro un'opinione di massa se questa è sbagliata è ciò che fa di un uomo un vero uomo e di una donna una vera donna.

L'economista che ammette di non essere in grado di progettare una casa, non per colpa sua ma perchè non è il suo ambito lavorativo, fa una considerazione legittima e giusta. Sarebbe considerato un pazzo se facesse il contrario. Allo stesso modo riconoscere che ci sono dei problemi emotivi indipendenti dalla propria volontà (che non possono essere compresi e risolti perchè quello non è il proprio ambito lavorativo) e agire di conseguenza cercando un aiuto di un professionista, significa essere coraggiosi ed intelligenti. E, quello che è più importante, significa trovare auspicabilmente il modo di evitare strazianti dolori nella propria vita per se stessi ed eventualmente per i propri figli.

Come fare quindi ad evitare il tradimento? Il primo passo è decidere di adottare queste caratteristiche nel tuo comportamento e cercare un partner che abbia le stesse caratteristiche. Tieni sotto mano questo articolo e leggilo assieme alla persona che ami o con la quale stai iniziando una relazione. Fate assieme il patto che vi impegnate ad adottare questi punti come caratteristiche del vostro comportamento nella coppia e nella vita.

Infatti, come detto queste sono caratteristiche che devono essere presenti in entrambi i partner e per evitare esperienze dolorose è importante evitare di iniziare una relazione con una persona che non dimostra di averle o di essere disponibile a farle proprie: quasi certamente sta nascondendo qualcosa. Un'utopia nella società d'oggi trovare persone con queste caratteristiche o persuaderle ad adottarle? Forse, ma come detto, "Chi cerca trova" e, aggiungo io: "L'amore ha la forza di smuovere le montagne"...

Il passo successivo che puoi fare è leggere il report gratuito che ho scritto "Trovare la Serenità" cliccando quì