0/0
Aggiungi ai preferiti

Occhiali aberrometrici


giovedì 12 marzo 2009 da Utente 837xxx
I cosìddetti occhiali aberrometrici possono essere utili anche nella correzione di aberrazioni causate dalla chirurgia refrattiva, come gli aloni notturni?

Segnala allo staff

Risponde dal 2007 il medico
professionista non più iscritto
(id: 46841)
Carissimo,
gli occhiali aberrometrici presentati dal mio amico dottor Paolo Vinciguerra in occasione di uno dei suoi incontri di Refr@acrive.online, consentirebbero non solo di correggere miopia, presbiopia e astigmatismo, ma anche di compensare difetti della cornea fino ad oggi parzialmente correggibili ma solo con le lenti a contatto.
Questi occhiali sono uguali in tutto e per tutto agli occhiali sottili a cui siamo abituati. Sono in fase di sperimentazione e al momento in Italia ce ne sono solo due modelli.
POSSONO IN CERTI CASI ALLEVIARE DETERMINATE PROBLEMATICHE POSTCHIRURGIA REFRATTIVA DA ABERRAZIONE DI SUPERFICIE LENTICOLARE,MA DI SPECIFICI MINIMI INTERESSI!!
Un caro saluto





Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
venerdì 13 marzo 2009, dopo 9 ore
replica #1  -  Segnala allo staff
 

 

Vuoi rispondere al consulto?


Esegui il login (registrati e inserisci utente e password) e ti apparirà in questo spazio arancione il modulo in cui scrivere il testo.
 
 
 
advertising
 

Gratis il tuo consulto ora!

 
 
 
 
 
Medicitalia sito dell'anno 2013
ultima modifica:  01/07/2014 - 1,77        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy