Utente 131XXX
Buonasera dottori.
Sono un ragazzo di ventritré anni che, dopo essersi lasciato per diverso tempo, sta cercando di ovviare agli errori fatti. Pertanto vi sarei graterrimo se mi deste delle dritte per avere benefici sulla mia pelle.
Allora, parto con la prima domanda: radendomi le ascelle, ho notato delle chiazze sulle stesse; in che modo posso debellarle o quanto meno attenuarle? Insomma, c'è qualche rimedio?
Seconda domanda: la prossima settimana rinizierò a mettermi a dieta e ad andare in palestra. Dato che ho perso all'incirca trenta kg (e vorrei perderne quanto meno altri venticinque, in modo da raggiungere il mio peso ideale), vorrei usare un prodotto che rassodi il mio corpo (o che ne migliori almeno l'aspetto). Fra una crema o un olio alle mandorle dolci qual è più consigliabile?
Terza (e ultima) domanda: trattamenti per ATTENUARE le smagliature come, ad esempio, il Cromopil, sono efficaci? Indicativamente, di quanto si riduce una stria bianca con i suddetti trattamenti?
Grazie in anticipo per le delucidazioni.
Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
purtroppo non potrò che essere generico perchè manca la visita.
Lo sviluppo delle smagliature è il segno che è stata oltrepassata la elasticità della pelle.
Il danno tende ad essere permanente, nonostante terapie laser promettenti (sulle recenti) e sostanze prev. cosmetologiche, come il Cromopeel.
Andrebbero prevenute.
Classicamente si consiglia ,anche nelle gestanti , l'applicazione di olio di mandorle; nessun miracolo ovviamente , ma nulla osta a questa applicazione.
Per le chiazze rosse ascellari , bisognerebbe vedere e far diagnosi (irritazione ?Micosi?).
Va da dal dermatologo e avrà risposte più precise.
Cordialità