Utente 133XXX
ho davvero bisogno di aiuto!!!mio papà di anni 69,da anni soffre di disturbi legati sia all'apparato cardiovascolare sia all'apparato gastrointestinale.nel 1997 è stato operato al cuore al S.Raffaele a Milano,mettendo ben 4 b-pass.Soffre da sempre di disturbi gastrointestinali e dagli ultimai controlli fatti si è riscontrato uno stomaco con qualche presenza di ulcere.Premetto che siamo seguiti per entrambi i problemi da due professori specialisti che operano nell'ospedale vicino a casa.Ora si aggiunge da diversi anni, anche un problema di tipo allergico al quale nessuno sa dirci il motivo!Le reazioni allergiche sono saltuarie,i sintomi sono uguali.Iniziano con delle macchie prima dal collo poi su tutto il corpo,macchie rosse un pò in rilievo.Poi inizia una sudorazione eccessiva,un abbassamento della pressione arteriosa con stato di confusione totale e perdita di coscienza.DICIAMO PURE SHOCK ANAFILATTICO!ASUME DA ANNI GLI STESSI FARMACI SIA PER IL CUORE,SIA PER QUANTO CONCERNE LA PROTEZIONE DELLO STOMACO!Abbiamo fatto tutti i test e non risulta essere allergico a nessun alimento e a nessuna pianta!siamo disperati!non sappiamo più cosa fare dove andare!oggi è stata l'ennesima crisi.......per fortuna il 118 è arrivato e siamo corsi in ospedale.........e domani????abbiamo bisogno di aiuto!!!!!ILARIA!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Queste manifestazioni sono abbastanza frequenti e possono essere causati da qualche farmaco anche se viene assunto da molto tempo. Non posso escludere altri fattori, non allergologici, ma se si tratta di forme allergiche bisogna pensare assolutamente ad un farmaco.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
grazie professore per avermi risposto.Il cardiochirurgo ha già provveduto alla sostituzione di alcuni farmaci ma il risultato non è cambiato!Il proffessore"DI CREDICO" che ora opera all'ospedale di Legnano sostiene che gli ultimi farmaci dati non possono dare allergia.E allora il mistero si fa più spaventoso....possibile che non c'è la causa!!!!dottore ma disturbi all'apparato digerente(ulcere,gastiti...)possono causare allergie???la prego mi aiuti....grazie infinite!ILARIA
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Normalmente non danno reazioni di questo tipo ma ci possono essere anche delle interferenze e cioè che diversi fattori provochino questi disturbi. Bisogna valutare tutti i fattori presenti e vedere se c'è qualcos'altro da fare.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
capisco dottore quanto mi ha scritto!ma quali esami potrebbe eseguire papà per capire come prevenire questo disturbo?ILARA!
[#5] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non deve preoccuparsi troppo; vedrà che si risolverà il problema, talvolta ci vuole proprio un po' di tempo. Ci sono esami immunologici ematici da fare ma credo che sia più importante una valutazione globale del problema e quindi con una visita medica.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
ormai sono tre anni che mio papà soffre di questi disturbi....ha fatto esami su esami ma nessuno capisce quale è la causa che scatena queste reazioni...può essere una questione nervosa dottore?mio papà è una persona calma e paziente ma forse quando sente arrivare i soliti bruciori di stomaco si scatenano le allergie?!può essere così dottore?grazie ILARIA!
[#7] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
E' veramente impossibile dare una risposta esauriente perchè bisogna vedere la persona e le sue manifestazioni per poter dire di che cosa si tratta veramente. Ci sono tanti motivi e se ha già fatto molti esami e non è emerso niente non serve proseguire in questa direzione.
Cordiali saluti