Utente 230XXX
buona sera,circa un mese fa'il ginecologo di mia moglie mi ha consigliato di fare uno spermiogramma e quando lo ha visto mi ha consigliato di andare da un antrologo perche' con questo spermiogramma e raro avere figli i risultati sono i seguenti:
ESAME FISICO,volume 3,5cc,viscosita' aumentata,colore biancastro.
ESAME CHIMICO ENZIMATICO
coagulazione presente,fruttosio 215,mucolisi completa in 22',ph 7,9.
ESAME MICROSCOPICO
aspetti morfologici preliminari:spermatozoi presenti.
CONTEGGIO:nemaspermi/ml 60.000.000(>50.000.000),nemaspermi nell'eiaculato 145.000.000(>250.000.000).
formula nemaspermica :normali 70%,con alterazioni degenerative 30% dalla testa,dal tratto intermedio,dal flagello.
attivita' cinetica motilita':BASALE 60%,DOPO 2 ORE 30%,DOPO & ORE 0%.
tipo dei movimenti:anterogradi 60%,non anterogradi 40%.SECONDO VOI E COSI'DISASTROSA LA MOTILITA'?CHE CURA POTREI FARE A CHE TIPO DI INTEGRATORE?VI PREGO DI RISPONDERMI AL PIU'PRESTO E MILLE GRAZIE ANTICIPATAMENTE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore il mio consiglio è di ripetere lo spermiogramma per avere una conferma della situazione. Se confermata si configurerebbe con una situazione decisamente impegnativa che meriterebbe assolutamente di essere seguita da uno specialista urologo/andrologo da cui le consiglio di recarsi quanto prima, però con serenità evitando eccessivi allarmismi.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,
un altro consiglio che le posso dare, è quello di ripetere l'esame presso un Centro che segue le indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Nel suo esame una normalità dei nemaspermi al 70% non è realistica.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore 23009,

il suo liquido seminale non appare così "disastroso" ma sembra presentare alcuni problemi che dovrebbero essere confermati e, magari risolti.
Ripeta l'esame magari presso lo stesso ambulatorio, associando una spermiocoltura con antibiogramma, e consulti uno specialista andrologo
cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
per prima cosa ripeta l'esame (con 4 giorni di astinenza)in un Centro competente perchè come le ha detto il Dott. Beretta è impossibile che un essere umano possa avere il 70% di forme normali e questo dato dimostra l'inattendibilità della valutazione del suo liquido seminale.
Appena ha il nuovo referto ce lo invii.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2006
sono andato da un andrologo e' mi ha dato una cura di tre mesi di sperginq10 dopodiche ho rifatto lo spermiogramma con questi risultati:ESAME FISICO
volume 3,7 cc,aspetto opaco,viscosita' alta,colore bianco.
ESAME CHIMICO ENZIMATICO
coagulazione norm,fruttosio 200,mucolisi completa in 20',ph 8,0.
spermtozoi presenti,alcuni leucociti isolati.
ESAME MICROSCOPICO
conteggio nemaspermi/ml 40.000.000(>50.000.000)nemaspermi nell'eiaculato 156.000.000(>250.000.000) fomula nemaspermica normali 60-70% con alterazioni degenerative 40%.
attivita' cinetica motilita'
basale 50%,dopo 2ore 10%,dopo 6 ore 0%.
tipo di movimento anterogradi 50%,non anterogradi 60%,come si vede gli esami sono peggiorati come e'potuto succedere?(astinenza 6 gioni).Vi prego indirizzatemi voi.Con qhesti esami e' impossibile fecondare?il mio medico di famiglia mi ha detto che avendo rapporti nel periodo fecondo potrei ottenere qualcosa.Qui a cosenza e'difficile trovare qualcuno che ti aiuti veramente per questo motivo sono molto preoccupato.Vi prego almeno voi aiutatemi a capirci qualcosa rispondetemi prima possibile.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,
purtroppo quadri clinici complessi come il suo non possono essere risolti tramite una e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta prima di capire veramente il problema e poi impostare le necessarie strategie terapeutiche. A questo punto, a dispetto degli esami fatti dopo una terapia "aspecifica", potrebbe essere utile una attenta rivalutazione clinica da parte di un andrologo con una solida esperienza nel valutare e trattare un problema riproduttivo.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#7] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2006
quindi lei crede che con questi risutati e' impossibile concepire naturalmente?cosa intente per aspecifica?la ringrazio anticipatamente xche' e' sembre disponibile .
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
per concepire , cioè ,per meglio dire, fertilizzare un ovocita, basta un solo spermatozoo per cui alla sua domanda non è possibile rispondere in modo corretto . Solo un mago può indovinare se sì o no. Per terapia aspecifica si intende un trattamento che sembra non mirare appunto in modo specifico al problema. Il farmaco da lei ricordato è una miscela di fattori antiossidanti , vitamine e aminoacidi essenziali.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org